CONDIVIDI

 

Stagione 2013-2014

Campionato serie C maschile

Campionato serie C femminile

 

26^ Giornata Serie C maschile: Indomita Salerno – Gs Padula Napoli

image

Ultima giornata di campionato per l’Indomita maschile che domani pomeriggio alla Senatore, fischio d’inizio alle 18.30, ospiterà il Gs Padula Napoli. Per i ragazzi di Roberto Corvo l’obiettivo è chiaramente quello di salutare i propri tifosi con un successo per chiudere nel migliore dei modi un campionato in ogni caso ricco di grandi soddisfazioni. Soprattutto nel girone di ritorno, quando l’Indomita ha innestato una marcia da play off. “C’è qualche rimpianto per i tanti punti persi all’andata” – ha dichiarato coach Roberto Corvo – “ma l’importante è aver recuperato disputando un campionato più che dignitoso”: Un campionato da chiudere ora nel migliore dei modi cercando i tre punti in un match che non ha molto significato ai fini della classifica. Sia l’Indomita, sesta in classifica, sia il Gs Padula, quarto, hanno praticamente cristallizzato la propria posizione nella graduatoria generale. Dal punto di vista della formazione coach Corvo potrebbe dare spazio a qualche elemento che nel corso della stagione ha avuto meno spazio, mentre sarà sicuro assente capitan Pasquale Vitale, infortunatosi nel corso degli allenamenti settimanali. Si ricorda, infine, che la telecronaca differita del match Indomita – Padula sarà trasmessa da Lirasport martedì pomeriggio alle 15.25, giovedì alle 9.30 e alle 19.00, venerdì alle 17.30, sabato alle 11.45 e domenica alle 2.45.

 

26^ Giornata Serie C femminile: Ancis Villaricca – Indomita Salerno

 

Dopo aver centrato la matematica salvezza vincendo il derby contro la Royal, l’Indomita femminile fa visita domenica pomeriggio, fischio d’inizio alle 18, all’Ancis Villaricca. Se le ragazze di Tescione non avessero vinto domenica scorsa questo match sarebbe stato a dir poco vitale, considerato che proprio il Villaricca è stato il rivale principale delle indomitine nella corsa alla salvezza. Invece, grazie anche al ko delle napoletane ad Aversa, Scoppetta e compagne arrivano a questo match, valido per l’ultima giornata di campionato con quattro tranquilli punti di vantaggio. Per l’Indomita un match da giocare in totale scioltezza, così come, inevitabilmente, per il Villaricca, ormai matematicamente retrocesso in serie D. All’andata, alla Senatore, l’Indomita vinse 3-1 con parziali abbastanza netti. Per quanto riguarda la formazione, coach Tescione potrebbe dare spazio alle giocatrici meno impiegate nel corso di questa stagione, dura, complicata ma che si è chiusa nel migliore dei modi, con la conquista della salvezza, con una giornata d’anticipo.

Fase regionale – Under 14 maschile

 

INDOMITA SALERNO – GS OLIMPICA 0-3

(24-26, 14-25, 16-25)

INDOMITA: Barbato 2, Brancaleone 5, De Divitiis, Fiorillo, Franco, Pagano, Palma, Pelosio, Piemonte, Prisco, Squizzato, Zucchi All. Corvo

GS OLIMPICA: Aquino, Ciaramella, Fioretti, Giuliano, Lanzetta, Lombardi, Luciano, Medugno,Pagliocca, Peluso, Solimene, Zollo. All. De Palma

ARBITRO: De Crescenzo di Salerno

Salerno. Non è bastato il gran cuore ai babies di Roberto Corvo. Non è servito l’incitamento del pubblico che ha riempito d’entusiasmo e calore la palestra Senatore. La corsa dell’under 14 maschile si ferma a un passo dalle final four regionali di categoria. Dopo aver perso il match d’andata ad Atripalda, Brancaleone e compagni hanno cercato la straordinaria rimonta. Ma la squadra irpina di coach De Palma ha confermato la propria maggior caratura, dimostrata già nella sfida giocata in casa. Il primo set è stato sicuramente il più emozionante. Sotto anche di cinque punti, l’Indomita riesce a ritrovare la parità a quota 23, ma il Gs Olimpica chiude 26-24. Nel secondo set, la squadra ospite lascia soltanto 14 punti all’Indomita e conquista il set che vale la qualificazione. Infatti, dopo il 3-1 dell’andata al Gs Olimpica per centrare la qualificazione sarebbe bastato vincere due set. Nel terzo set, l’Indomita cerca di regalarsi una gioia e parte subito forte. Pronti via e i ragazzi di Corvo sono avanti 6-1. Gli irpini rimontano e tornano avanti 8-12. L’Indomita prova a rientrare, ma il Gs Olimpica controlla e chiude 25-16. Per i ragazzi di Corvo tanti applausi da parte dei propri tifosi e la soddisfazione di aver comunque conquistato il titolo provinciale, con quindici vittorie e una sola sconfitta: “Anche se non siamo riusciti a raggiungere le final four, la stagione è sicuramente positiva” – ha dichiarato Roberto Corvo – “abbiamo trovato un avversario più forte ma queste sconfitte possono essere utili per far crescere i ragazzi, in termini d’esperienza”.

 

Asd Indomita Salerno