CONDIVIDI

Campania battuta in finale, al Centro Ester la sfida per il bronzo con Isernia

In serie C la prima squadra rossoblu sbanca Arzano e blinda il primato

Ester

Napoli – Chiusura pirotecnica per il Festivolley 2014 – 4° Trofeo Alfredo Amadigi, il torneo internazionale di pallavolo femminile under 15 andato in scena nel fine settimana al PalaDennerlein di Barra ed alla Palestra Meriggioli di Ponticelli. Oltre 300 appassionati hanno assistito alla finale tra le selezioni regionali della Campania e della Puglia. Trofeo vinto proprio dall’equipe pugliese, che si è imposta in due set coi parziali di 25-15 e 33-31, ma applausi a scena aperta anche per la formazione campana di Guido Pasciari che, nonostante le tante assenze, ha cullato fino in fondo il sogno di aggiudicarsi la vittoria. Ottimo terzo posto per il Centro Ester, che nella finalina per il bronzo ha superato in due set la Effesport Farmacia Silvestri Isernia. Al termine delle sfide è andata in scena la suggestiva cerimonia di chiusura, con premi e gadget per tutte le delegazioni in gara consegnati, tra gli altri, dal presidente del Comitato Regionale Fipav della Campania, Ernesto Boccia, e dal presidente del Comitato Provinciale di Napoli, Umberto Capolongo. Medaglie per le prime tre classificate e riconoscimenti individuali per le più meritevoli giocatrici del torneo: miglior alzatrice Letizia Memoli (Fipav Campania), miglior schiacciatrice Martina Ferrara (Fipav Campania), miglior centrale Aminité Konaté (SCNP Team Sheo Sport), miglior libero Francesca Gamberale (Effesport Farmacia Silvestri Isernia), miglior giocatrice Reka Orsi Toth (Fipav Puglia). All’intera squadra del St. Cloud Paris SF è andato invece il “Premio Simpatia”. Per la Geis Management Group, che ha organizzato la kermesse con il patrocinio dell’Associazione Centro Ester, dei Comitati Regionale e Provinciale Fipav e del Coni, la soddisfazione di aver allestito un torneo che ha riscosso un notevole successo sotto il profilo tecnico ed organizzativo e che ha contribuito a valorizzare e promuovere le inestimabili ricchezze del territorio partenopeo. Nella giornata di sabato, infatti, tutte le delegazioni si sono unite per un tour conoscitivo della città di Napoli e delle sue bellezze, mentre ogni squadra è stata omaggiata di una serie di cadeaux gastronomici ed artistici gentilmente forniti da storiche aziende napoletane. La prossima edizione del Festivolley è in programma a luglio a Parigi. Questa la classifica finale del Festivolley 2014 – 4° Trofeo Alfredo Amadigi:

 

1. Puglia

2. Campania

3. Centro Ester

4. Effesport Farmacia Silvestri Isernia

5. SCNP Team Sheo Sport Paris

6. Volalto Aversa

7. Centro Volley Orta d’Atella

8. St. Cloud Paris SF

 

 

 

Nel pomeriggio, intanto, missione compiuta per la prima squadra rossoblu che si è imposta in tre set ad Arzano in una gara valevole per la terzultima giornata del campionato di serie C. Autorevole il successo delle esterine sul campo delle giovani guerriere di Antonio Piscopo. Centro Ester schierato con Amati in cabina di regia, Voluttoso opposto, Imbimbo e Scalzone in banda, Nina e Galiero centrali, Canzanella libero. Ottima la partenza delle rossoblu che, trascinate da Voluttoso e Nina, hanno concesso poco o nulla alle avversarie nel primo set, vinto piuttosto tranquillamente sul punteggio di 16-25. Decisamente più sofferta l’affermazione nella seconda frazione, in cui la squadra di casa aveva raggiunto addirittura un vantaggio di cinque lunghezze (9-4), mantenuto fino alle battute finali del set. Sul 24-22 il disperato timeout di Vitale e la riscossa esterina. Dopo aver annullato due palle set, il Centro Ester ha chiuso sul 26-28 grazie ad un imperioso muro di Galiero. Poca storia, infine, nel terzo game, vinto a mani basse dalle rossoblu sul 13-25. Grazie a questa vittoria, la formazione di Vitale mantiene tre punti di vantaggio in classifica sullo Scafati, che nel big match di giornata ha piegato in tre set l’Accademia Benevento.

“Ottima gara su un campo difficile, abbiamo concesso poco ad una squadra giovane ma ben allenata”, è il commento di coach Gaetano Vitale. “Nel secondo set abbiamo commesso qualche errore di troppo in attacco, ma siamo stati bravi a mantenere la lucidità che ci ha consentito di portare a casa il set nel momento decisivo. Le sfide successive ad una sosta sono sempre ricche di incognite, complimenti alle ragazze che hanno dimostrato di aver mantenuto una buona forma. Complimenti anche ad Arzano, che dal canto suo può festeggiare una meritata salvezza, e complimenti – è la chiosa di Vitale – anche allo Scafati che non molla mai e che sta mantenendo viva la corsa al vertice fino alle ultimissime giornate”.

 

Tabellino

 

Guerriero Arzano-Centro Ester Napoli 0-3

 

Guerriero Arzano: Postiglione 13, Gargiulo, Pavia, Russo 8, Manfredonia 3,Russiello 3, Morra, Topa 1, Di Vaio 3, Costantino, Pinto, Rocco (L). All. Piscopo

 

Centro Ester Napoli: Amati 4, Voluttoso 9, Scalzone 5, Imbimbo 7, Nina 19, Galiero 13, Canzanella (L), Taglialatela 1, Autiero, Mottola, La Torre. All. Vitale

 

Note: parziali 16-25, 26-28, 13-25. Durata set: 23’, 29’, 18’. Battute vincenti: Arzano 4, Centro Ester 10. Battute sbagliate: Arzano 6, Centro Ester 7. Muri punto: Arzano 8, Centro Ester 11. Spettatori 100 circa.

 

Risultati e classifica serie C – girone B sono consultabili al link:

http://www.fipavcampania.it/gare.asp?GaraGiornata=24&StagioneId=852&Periodo=&CampionatoId=22513&SocietaId=&StatoGara=

Napoli, 27/04/14​    Rino Dazzo, Addetto Stampa Pallavolo Centro Ester Napoli