CONDIVIDI

Annapaola Scoppetta

INDOMITA SALERNO – ANCIS VILLARICCA 3-1

(25-16, 25-18, 18-25, 25-15)

INDOMITA: Caruccio 14, Liguori 17, Ferrara I. 2, Cataldo 4, Izzo 5, Scoppetta 8, Cau 9, Rescigno, Ferrara S. (L), Luongo, Calabritto, Viceconti. All. Tescione

VILLARICCA: Bellico, D’Antonio, Maiale, Mancini, Marino, Orefice, Pulone, Fiorenzano (L). All. D’Antonio

ARBITRI: Notariello e Izzo di Benevento

 

Vittoria doveva essere e vittoria è stata. L’Indomita femminile chiude il girone d’andata conquistando tre punti fondamentali nello scontro diretto contro l’Ancis Villaricca. 3-1 il risultato finale a favore delle ragazze di coach Tescione che hanno giocato, consce della’importanza della posta in palio, con grande concentrazione sin dal primo pallone. E, infatti, la partenza delle indomitine è più che convincente. Ricezione pulita, attacchi efficaci ben orchestrati dalla palleggiatrice Annapaola Scoppetta e un 25-16 che lascia ben poche repliche. Nel secondo set parte bene Villaricca che riesce ad andare avanti anche di cinque punti, ma le ragazze di Tescione non si fanno sorprendere. Il tecnico manda in campo anche Margherita Cau, all’esordio stagionale dopo l’infortunio nel corso della preparazione precampionato e l’Indomita riesce a chiudere 25-18. Nel terzo set un passaggio a vuoto iniziale costringe la squadra di Tescione a rincorrere. Villaricca vola anche a più dieci. L’Indomita sospinta dal pubblico prova a rientrare, arriva fino a meno tre ma il set si chiude con il successo delle ospiti 25-18. Nel quarto però la squadra cara alla presidente Ruggiero non lascia davvero nulla alle avversarie e con grande caparbietà chiude 25-15 conquistando un successo sicuramente straordinario. Tra le note liete, oltre il ritorno della Cau che ha messo a segno nove punti, le prestazioni sicuramente positive della Caruccio, che ha chiuso a 14, e della Liguori, top scorer a quota 17: “Al di là della prestazione personale”- ha dichiarato proprio la Liguori – “sono contenta per questi tre punti che abbiamo conquistato contro una diretta concorrente. Ora dobbiamo continuare su questa strada”. Chiuso il girone d’andata, il campionato si fermerà per un turno. L’Indomita tornerà in campo il nove febbraio alla Senatore contro Battipaglia.

Comunicato stampa