CONDIVIDI

maschile 8

 

11^ Giornata Serie C maschile

PALLAVOLO SALERNO – INDOMITA SALERNO 3-1

(25-22, 18-25, 25-14, 25-20)

PALL. SALERNO: Di Pace, Genovese, Rizzo, Salerno, Donnarumma, Oliva, Cicatelli, Bordese, Minelli, Tescione, Volpe All. Sgueglia

INDOMITA: Autuori, Califano, Cacciottolo, Dell’Angelo, Laurenzi, Morriello, Pagano, Sabatino, Scariati, Sofia, Vitale. Abbundo (L). All. Corvo

ARBITRI: De Simone di Torre del Greco e Galano di Sorrento

Salerno. Niente da fare per l’Indomita Salerno che perde il derby in casa della Pallavolo Salerno. 3-1 il risultato finale a favore dei padroni di casa, bravi ad approfittare dei tanti errori, soprattutto in fase di ricezione, dei ragazzi di Roberto Corvo. Una giornata non certo felicissima per Vitale e soci che hanno alternato momenti positivi ad altri davvero negativi. Pronti, via ed è subito grande equilibrio. Il primo set si gioca punto a punto con nessuno delle due squadre che riesce a scappare. Il break decisivo lo mettono a segno i padroni di casa che riescono a chiudere 25-22. Nel secondo set si vede un’Indomita a dir poco trasformata. Cattiva in attacco, precisa in ricezione, la squadra di Corvo dopo essere arrivata al time out tecnico avanti di quattro punti, scappa sul 18-10, contiene il recupero degli avversari e chiude senza problemi 25-18. Nel terzo però la squadra di Corvo perde il proprio slancio e inizia a commettere troppi errori. La Pallavolo Salerno ne approfitta e dopo una partenza di slancio chiude il set con estrema facilità 25-14. Nel quarto set l’Indomita prova a reagire. Dopo una partenza ancora una volta negativa, sotto 12-6 al time out tecnico, Pagano e compagni riescono a rientrare in gara, raggiungendo la parità prima a quota 13 e poi a 16. Nel momento decisivo però qualche disattenzione in ricezione costa cara e permette ai padroni di casa di chiudere il set 25-20 e di conquistare i tre punti in palio. “C’è amarezza” – ha dichiarato coach Roberto Corvo a fine gara – “perché abbiamo commesso davvero troppi errori, regalando punti agli avversari. Anche in attacco siamo venuti meno nei momenti decisivi, giocando forse con troppa poca cattiveria. Adesso sfrutteremo la sosta per ripartire di slancio”.

11^ Giornata Serie C femminile

VOLLEY WORLD – INDOMITA SALERNO 2-3

(18-25, 25-21, 25-19, 17-25, 4-15)

VOLLEY WORLD: Arena, Capitelli, Caprio, Gentile, Maniscalco, Mariani, Mollica, Monachello, Pezzano, Roselli, Siani, Ruocco (L). All. Montuori

INDOMITA: Caruccio 18, Liguori 17, Cataldo 8, Izzo 3, Ferrara I. 8, Scoppetta 9, Rescigno 1, Viceconti, Pagano ne, Cau ne, Ferrara S. (L) All. Tescione

ARBITRI: Esposito di San Sebastiano al Vesuvio e Formicola di Casoria

Napoli. Inizia nel migliore dei modi il 2014 dell’Indomita femminile. La squadra allenata da Tescione espugna Napoli e conquista così la prima vittoria stagionale. Un successo importante, che arriva non senza un pizzico di rammarico perché Scoppetta e compagne con un pizzico di attenzione in più avrebbero potuto chiudere il match prima del tie break, conquistando l’intera posta in palio. Soprattutto dopo l’ottima partenza nel primo set che ha visto l’Indomita condurre subito e chiudere senza problemi 25-18. Il secondo set ha un andamento pressoché identico. Sul punteggio di 21-18 per l’Indomita, la compagine di casa riesce a infilare sei ace consecutivi chiudendo poi il set 25-21. Scosse dal set precedente Caruccio e compagne partono male nel terzo set e sono costrette a inseguire la compagine partenopea che controlla fino al 25-19 finale. La sfuriata di coach Tescione sveglia le indomitine che nel quarto set partono subito forte. Pronti via ed è 5-0. Un vantaggio importante che si consolida nel corso del set. L’Indomita chiude 25-17 e si arriva al tie break. Parte meglio la compagine di casa che si porta 3-2. Ma a quel punto l’Indomita, che in questa stagione aveva perso finora i tre tie break giocati, riesce a infilare ben dodici consecutivi che portano al 15-4 finale. “Arrivano due punti importanti” – ha dichiarato il ds dell’Indomita Nicolao, a fine gara – “soprattutto per il morale delle ragazze. Speriamo sia d’auspicio per un 2014 davvero importante”.

Area Comunicazione
Asd Indomita Salerno