CONDIVIDI

img_2375

La Sintesi del Match:

Istituto Est. italiano Sabaudia- Delizia Pallavolo Ottaviano 3-2 ( 23-25;21-25; 26-24; 28-26;15-13)

Sabaudia: Schettino, Scialò, Mandolini, Rico, Fortunato, Rivan, Tailli, Caputo all. Mosca.

Delizia Pallavolo Ottaviano: Lucarelli, D’Alessandro, Bianco, Marra, Ammirati, Arzeo, Ardito, Libraro, Picardo, Guancia, Settembre, Contursi. All. Libraro

Ottima prova per la Delizia Pallavolo Ottaviano che porta via un punto da Sabaudia cedendo solo al tie break dopo aver sprecato addirittura due match point nel corso del quarto set. Indisponibile l’opposto Di Felice.

Prima dell’inizio, minuto di raccoglimento per la scomparsa di un dirigente della squadra laziale. Prima parte di studio della gara con Lucarelli che esordisce con due punti importanti per sbloccarsi vista l’assenza di Di Felice. Al primo time out un errore un battuta di Scialò porta Ottaviano sul 8-6. La Delizia tiene da grande squadra e nella parte centrale del set vola a +3 11-14 con Guancia in battuta e Arzeo a concludere. Un attacco fuori chiama la sirena del secondo time out con la Delizia avanti 16-11. Con due errori arbitrali consecutivi il Sabaudia rientra dentro nel risultato. Nel finale la Delizia conserva il vantaggio e chiude con un attacco di Arzeo che sancisce 1-0 della Gis 25-23.

Nel secondo set subito bordata di Lucarelli ad aprire il parziale. La Delizia è compatta, ordinata e sa cosa fare mentre Sabaudia sempre in affanno. L’attacco out di Scialò ci porta al primo time out 8-4. Il vantaggio aumenta nella parte centrale del match prima con un attacco preciso di Lucarelli e poi la battuta fuori di Mandolini. Il punto forte dei laziali Mandolini diventa anche il punto debole. L’errore in battuta del numero 18 ci porta al set Point. Basta il primo con un errore di Tailli consegna il 2-0 a Ottaviano 25-21.

Nel terzo set inizio alla pari tra le due squadre con la Delizia Ottaviano che sembra rifiatare. Lucarelli continua a martellare e la confusione del Sabaudia aumenta con Tailli che schiaccia in rete per 8-6 Gis. Il vantaggio dei vesuviani al secondo time out rimane invariato con la Delizia avanti 16-14 prima con Guancia e poi con un tocco a muro. Nel finale di set si viaggia punto a punto ma Scialò tira da fuoriclasse e chiude il terzo set 26-24.

Nel quarto set la Delizia reagisce subito allo schiaffo subito e ricomincia a martellare con Lucarelli con il punto che vale 8-5. La fatica comincia a farsi sentire ma a risentirne di più è il Sabaudia con due errori consecutivi di Scialò che portano il parziale 16-11. È una partita altalenante con tante emozioni e con Sabaudia che non molla e rientra fino ai vantaggi. La Gis spreca due match point e i laziali si riportano avanti chiudendo 28-26 con Scialò. Si va al Tie Break.

Nel quinto set la Delizia prima vola via nel punteggio 6-2 poi subisce un break di 6-0 e cambia campo sul 8-6 Sabaudia. La Delizia rientra e si porta avanti 11-10 ma Scialò sale in cattedra ancora una volta e chiude la partita 15-13.

Ufficio Stampa Gis Pallavolo Ottaviano

Luigi Iervolino