CONDIVIDI

13672185_10208930980543764_1899751715_n

Colpo della Gis Pallavolo Ottaviano, che dopo le prime riconferme e l’acquisto di Ardito,  porta sotto l’ombra del Vesuvio Antonio Picardo, classe 96’ 196 cm, centrale di Isernia. Picardo, nonostante la sua giovane età, ha già un curriculum importante: ha giocato nelle giovanili quando Isernia era in A, campionati di B da titolare e vari play off con la C.

Entusiasta il ragazzo della scelta: “ Sono molto felice di questa mia esperienza fuori regione. Voglio crescere ancora e Ottaviano mi sembra l’opportunità giusta. Una squadra molto forte con tanto talento e io sono orgoglioso e contento di aver accettato la chiamata”.

“ Ciò che mi ha spinto ad accettare è stato il progetto. La società punta in alto e io voglio crescere accanto a gente che ha calcato campi importanti come Antonio Libraro. Poi conosco il mister di cui ho sentito parlare sempre bene e non vedo l’ora di cominciare”.

“ L’obiettivo principale è vincere ogni partita. Noi dobbiamo essere convinti di poterlo fare e siamo sicuri che daremo tutto in campo, poi vedremo quale sarà il risultato.”

Soddisfatto anche il DG Raffaele Ugliano:” Antonio Picardo è un’atleta di prospettiva così come sarà il nostro prossimo campionato di B. Una stagione di consolidamento e di crescita per tutto il nostro movimento. Antonio è un ragazzo dalle grosse potenzialità, sia fisiche che tecniche, data anche la sua giovane età. E’ un giocatore che avevamo seguito già in passato e che speriamo possa mettersi in mostra in questa stagione. Tecnicamente è un centrale che predilige di più l’attacco che il muro , ma grazie al duro lavoro a cui sono sicuro il nostro mister lo sottoporrà, sono certo che i frutti anche in questo fondamentale non tarderanno a venire. Benvenuto Antonio”.

Ufficio Stampa Gis Pallavolo Ottaviano

Luigi Iervolino