CONDIVIDI

13150101_10208346948463327_943776295_n

La Sintesi del Match:

[youtube url=”www.youtube.com/watch?v=-JemW3zBWQI” width=”560″ height=”315″]

Una vittoria con il lutto nel cuore. La giornata della Gis Pallavolo Ottaviano si è aperta con il lutto per la morte del papà del vicepresidente e direttore sportivo Lello Ugliano. La Gis batte 3-1 Gioia e chiude imbattuta in casa. Tributo anche per Canzanella all’ultima partita con la maglia ottavianese.

Parte bene la Lirsa che in casa non vuole lasciare scampo. Lucarelli sforna subito due punti importanti. La Gis chiude avanti al primo time out 8-7. Il set prosegue in maniera equilibrata sempre con la Gis avanti. Prima la magia di Libraro e poi la diagonale di Monto portano la situazione sul 16-14. Nel finale è ancora Montò a sancire il definitivo 25-19.

Nel secondo set parte ancora forte la Lirsa con un ace di Guancia che porta la situazione sul 8-4. La Gis rallenta e Gioia si riporta sotto ma Guancia sigla il 16-15 in diagonale. Si va ai vantaggi ma la Gioia con un ace di Tria chiude 27-25 per il pari pugliese.

Nel terzo set Gis avanti 8-6 con una bomba di Montò in battuta chiusa bene da Guancia. Gli uomini di Libraro continuano a macinare sempre con Montò che mette a terra il 16-13. Nel finale esordio in B per Riccio che va in battuta e il muro di Guancia ci porta al primo set Point. La difesa di riccio e la chiusura della Gis porta la partita sul 2-1 per i vesuviani.

Quarto set sprint per la Lirsa Ottaviano che vola 8-3 grazie a un errore grossolano di Cisternino. Gli scambi si allungano e la difesa di casa si esalta e Guancia chiude il 16-14. Nell’ultima partita di Canzanella al PalaGis è proprio il numero 18 vesuviano a chiudere la partita e il suo ciclo a Ottaviano. A fine gara le interviste

Ufficio Stampa Gis Pallavolo Ottaviano