CONDIVIDI

Lo scatto della vittoria

E’ un Napoli Volley grande imprese quello che esce vittorioso dalla trasferta di Sabaudia. Contro il Terracina, arriva l’ennesimo successo al tie break (il settimo stagionale su otto) che consegna alle napoletane una salvezza sempre più vicina. Il vantaggio con la terz’ultima in classifica è aumentato a 9 punti, quando mancano quattro giornate dal termine. In virtù del doppio vantaggio nello scontro diretto, basterà un punto contro il Volleyrò Casal De Pazzi o comunque una sconfitta della Volley Friends Roma per consegnare la permanenza nella B1. Un’impresa, considerando le difficoltà che ha incontrato la società e il roster giovane delle ragazze di Luca Loparco. Il grande carattere e la voglia di emergere ha fatto il resto. Con il Terracina, squadra di valore, le ragazze napoletane hanno messo subito le cose in chiaro vincendo i primi due set: 25-20, 22-25. Poi il ritorno delle pontine che sono riuscite a pareggiare il conto imponendosi nel terzo e nel quarto parziale (25-10, 25-22). Si va al tie-break, la specialità in casa Napoli Volley. Napoli parte forte e si porta sul 5-1, ci pensano poi i muri della Afeltra a ridurre le distanze ma la squadra partenopea mette il piede sul gas e va al cambio campo sopra 8-4. La Voluttoso riaccende la lice e coadiuvata dal servizio della Giommarini (27 punti in totale per lei) porta Napoli avanti: 10-4. Terracina sembra non averne più: le azzurre hanno vita facile, andando a chiudere il set e l’incontro sul 15-5 con un attacco della Voluttoso e un 3-2 finale. “Sono ragazze eccezionali – commenta il diesse Mario di Napoli – che meritano riconoscenza e stima dalla società e da tutta la città. La salvezza non è ancora aritmetica e vogliamo festeggiarla in casa. Questa di Sabaudia è una prestazione che conferma il carattere della squadra, che quest’anno ci ha abituati a vincere al tie break. Da non dimenticare il lavoro svolto con passione e sacrificio di tutto lo staff tecnico: ogni componente della società ha messo un tassello per questa salvezza”. Domani, intanto, un’altra sfida attende il Napoli Volley, le ragazze della Prima divisione giovanile, allenate da Patrizio Cesarano,  affronteranno alle 18, al Polifunzionale di Soccavo, il Centro Ester per una gara che vale la promozione in serie D.

 DE GREGORIO VOLLEY TERRACINA – NAPOLI VOLLEY  2-3

TERRACINA: Giglio 15, Orsi 11, Alfieri 3, Rossi 18, Ginanneschi 18, Afeltra 8, Lorenzini (L). n.e. Sciscione, De Bellis. 1° all. Pesce, 2° all. Rigoni.

NAPOLI: Giaquinto, Di Cristo 6, Ammendola 3, Battaglia, Voluttoso 15, Accorinti, Giommarini 27, Figini 15, Muzio 1, Lavorenti 2, Moretti (L). 1° all. Loparco, 2° all. Bernardo.

Arbitri: Aiello e Di Tullio

Note:  parziali (20-25; 22-25; 25-10; 25-22; 5-15); Terracina: Bv 4, Bs 4, M 12; Napoli: Bv 5, Bs 4, M 9 Durata set: ’28, ’33, ’22, ’33, ’14.