CONDIVIDI

12439278_1092494770772089_7562116032667527432_n

La Sintesi del match:

[youtube url=”www.youtube.com/watch?v=X3Z11YbEhhI” width=”560″ height=”315″]

Lirsa Gis Pallavolo Ottaviano- Ninfa Latina Sabaudia 2-3  (20-25;25-18;25-25-15;22-25;19-21)

La Lirsa Gis Pallavolo Ottaviano perde la finalina 3/4 posto al tie break contro Sabaudia in una partita equilibrata. Buona la prova di Lucarelli che ha sostituito Mastropasqua infortunato.

Parte bene la Lirsa che con Lucarelli sigla subito un 2-0 di vantaggio. L’attacco di Canzanella in diagonale ci regala il vantaggio al primo time out 8-4. Nella seconda parte Sabaudia risale con Mandolini che sigla il punto del 16-15 che porta il match al secondo time out. Nel finale Sabaudia allunga con la battuta: prima un ace di Scialò poi è sempre l’opposto di Sabaudia a mettere in crisi la ricezione e una murata su Canzanella chiude il primo parziale 25-20 in favore dei laziali.

Nel secondo set partenza ancora positiva della Gis che si porta avanti nel parziale. Il muro di Contursi regala agli ottavianesi il punto del 8-5. Le distanze rimangono più o meno invariate nella seconda parte di set. Il punto numero 16 parte da una grande ricezione di Vacchiano ben chiusa da Canzanella. Nel finale arriva il doppio punto di Bianco: prima sulla battuta di Montò ricevuta male Bianco chiude e poi un primo tempo sigilla 1-1.

Nel terzo set partenza micidiale della Lirsa che vola subito 4-0 con Lucarelli. La ricezione positiva consente primi tempi facili come quello di Contursi che sigla 8-5 al primo time out. Il dominio diventa incontrastato con il passare dei minuti anche grazie agli errori di Sabaudia. Il quarto tocco della formazione laziale sancisce il 16-6 per i vesuviani con un parziale di 8-1. Nel finale chiude il parziale Lucarelli che sigla il 25-15.

Nel quarto set la partenza è molto equilibrata. Al primo time out è Canzanella a mettere a terra il punto del 8-7. L’equilibrio regna sovrano anche nella seconda parte con le due squadre che giocano con il cambio palla. Nel finale Sabaudia accelera con Scialò che prima porta la squadra al set Point che Mandolini sigla per il 25-22. Si va al tie break.

Parte ancora equilibrato l’ultimo set con prima Sabaudia e poi Ottaviano in vantaggio. Nel finale si ripete la storia della semifinale di ieri: 3 match point sciupati. Sul 19 pari Sabaudia passa in vantaggio e si concede il match point che non falliscono portandosi a casa il terzo posto. Per la Lirsa Ottaviano l’amarezza di tante occasioni sprecate e sciupate che potevano dare un esito diverso a questa a Final Four. Sabato al PalaGis torna il campionato con la Gis che ospiterà il Rione Terra Pozzuoli.