CONDIVIDI

12509221_1073691919319041_3690254670594689646_n

La Sintesi del match:

[youtube url=”www.youtube.com/watch?v=vwnE9OfnLgY” width=”560″ height=”315″]

Tya Marigliano-Lirsa Gis Pallavolo Ottaviano 1-3 (21-25;21-25;25-17;22-25)

Tya Marigliano: Di Giorgio, Pellegrino, Picariello, Arzeo, Conforti, Di Nunzio, Rumiano, Pecoraro, Matano, Calabrese, Ruggiero, Libraro. All. Bracciano

Lirsa Gis Pallavolo Ottaviano: Lucarelli, Botti, Bianco, Vacchiano, Libraro, Contursi, Giuliano, Guancia, Mastropasqua, Montò, Canzanella. All. Libraro

Vittoria strabiliante per la Lirsa Gis Pallavolo Ottaviano che vìola il PalaNapolitano 3-1 vincendo un derby molto sentito e inanella la 16^ vittoria su 16 partite. Una marcia incredibile di una squadra fantastica

Partenza sprint della Tya Marigliano che si porta subito in vantaggio di 3 punti con i primi tempi di Pecoraro. Poi in battuta va un tiratore scelto come Montò che comincia a bombardare la ricezione di Marigliano che crolla e dal 6-2 si chiude 7-8 per la Gis. La partita si mantiene sul filo dell’equilibrio con le due squadre sempre molto vicine. Mastropasqua in battuta ci porta sul 14-16. Nel finale la Gis allunga sempre grazie a Mastropasqua che in battuta è un fattore. Poi un ace di Montò viene clamorosamente annullato per un errore arbitrale. Anche questo non ferma la Lirsa che sempre con Mastropasqua chiude il primo set 21-25.

Nel secondo set comincia l’ennesimo tiro a segno di Montò che distrugge la ricezione di casa e chiude con due ace il primo time out 3-8. Gli errori in battuta si moltiplicano e la situazione rimane invariata. È ancora una volta un ace di Montò porta la situazione sul 12-16 in favore dei vesuviani. Nel finale prima Montò con una diagonale che passa sopra il muro e poi un muro di un capitano monumentale come Antonio Libraro che mette a terra il 21-25 che ci porta sul 2-0.

Nel terzo c’è la reazione della Tya che prova a mantenersi davanti nella prima parte del set con un muro di Pecoraro su Canzanella che ci porta sul 8-6 per i padroni di casa. La situazione rimane invariata e Pecoraro con un primo tempo porta la partita sul 16-13 in favore della Tya. La Lirsa molla il parziale cambiando formazione e un errore di Canzanella in battuta chiude il terzo parziale 25-17 in favore della Tya Marigliano che si porta sul 1-2.

Nel quarto set fuori Mastropasqua per il problema alla schiena e dentro Guancia. Un errore di Picariello porta le due squadre al primo time out 5-8. La Lirsa domina in ogni parte del campo e vola via fino al 16-10 con un primo tempo di Bianco. La Tya compie una rimonta incredibile riportandosi sotto e impattando 20-20. Ma nel finale la Lirsa è cinica e prima una stampata di Canzanella su Calabrese e poi al primo match point arriva la magia: sulla rigiocata Libraro beffa la difesa dei padroni di casa con un tocco magico che fa esplodere la festa ottavianese. Nel replay il tocco sopraffino di Libraro che spegne i sogni del Marigliano. A fine gara le interviste

Ufficio stampa Gis Pallavolo Ottaviano