CONDIVIDI

12642997_1061154447239455_6409090835082262842_n

La Sintesi del match:

[youtube url=”www.youtube.com/watch?v=gPxQiyaQk-4″ width=”560″ height=”315″]

Lirsa Gis Pallavolo Ottaviano- Pallavolo Andria 3-0 (25-22;25-13;25-20)

Lirsa Gis Pallavolo Ottaviano:1 Lucarelli, 3 Bianco,5 Meer, 10 Libraro, 11 Contursi, 13 Guancia,15 Mastropasqua, 16 Montò, 18 Canzanella, 4 Vacchiano. All. Libraro

Pallavolo Andria: 2 Corsetti, 4 Lombardi, 5 Cripezzi, 6 Rittacco, 7 Fiorillo, 9 Carofiglio, 11 Bernardi, Libero Pepe. All Lozowy

La Lirsa Pallavolo Ottaviano ha fatto 13! Non si parla del vecchio Totocalcio ma delle vittorie consecutive dei ragazzi di coach Libraro che hanno dominato un’altra partita al PalaGis contro l’Andria 3-0. Si temeva un po’ di stanchezza per l’impresa in Coppa e invece i vesuviani non hanno dato nessun scampo ai pugliesi. Il PalaGis sempre allietato dalle cheerleaders della scuola di danza Liberty Dance e la musica di Double M.

La partita parte in maniera equilibrata dove le due squadre rispondono punto su punto. Qualche errore in battuta di troppo non fanno decollare la gara. Il primo time out è targato Lirsa con Mastropasqua che chiude 8-7. Gli ospiti cominciano a sbagliare e al secondo time out è proprio un errore pugliese a sancire il 16-12. Nel finale Andria prova a rientrare in partita con un break di 3 punti ma prima Canzanella e poi un errore in battuta di Fiorillo chiudono il primo set 25-22.

Il secondo set parte con la Lirsa che prende subito il largo e si porta al primo time out con Montò che sigla il punto del 8-4. Il divario tra le due compagini si allarga punto per punto e ancora un errore ospite porta la Lirsa a +6 al secondo time out. Nel finale di set con la Lirsa a +11 è Montò che chiude il secondo parziale e porta la situazione sul 2-0 per i vesuviani.

Il terzo set si apre subito con due bombe di Canzanella. Il primo mette in imbarazzo la ricezione di Andria. Il secondo è un tocco dolce che mette in crisi i pugliesi che vedono scappare subito via i padroni di casa. La partita scorre via veloce. Coach Libraro inserisce l’uomo dei momenti decisivi: Antonio Guancia. È il segnale che la partita deve essere chiusa. Infatti proprio Guancia sigla il 25-20 che chiude la contesa e l’ennesima vittoria della Gis che vola in classifica con 13 vittorie su 13. Domenica trasferta lunghissima in quel di Tricase alle ore 18.

Ufficio Stampa Gis Pallavolo Ottaviano