CONDIVIDI

Coach Loparco: “Dobbiamo ritrovare la nostra grinta”

DSC_2763

Napoli, 15 gennaio – Un altro derby, un’altra sfida dura per il Napoli Volley che domani (ore 19.30) sarà impegnato ad Arzano nella sfida contro il Luvo Barattoli al palazzetto “Domenico Rea” di via Ferrara che sarà gremito per le grandi occasioni. La squadra di coach Caliendo è ormai una realtà del panorama della B1, affiatata e in grado di competere per il vertice (attualmente è al terzo posto). Il Napoli Volley, invece, è una realtà nuova che sta cercando continuità per risalire la china e ottenere al più presto la salvezza in un campionato difficile. “Ormai la B1 non mi sorprende più – analizza il coach delle azzurre Luca Loparco – . Ogni settimana si assiste a risultati sorprendenti, anche di squadre che in classifica sono in ritardo. Nonostante un campionato buono finora per noi, non dobbiamo sentirci al sicuro da nulla”. Quello di Arzano sarà il secondo derby consecutivo per le ragazze napoletane, dopo quello perso in casa con l’Acca Montella: “Sabato scorso abbiamo lottato ma la squadra irpina si è dimostrata più forte. Noi non siamo scesi in campo con la solita grinta, elemento che alle ci ha fatto vincere gare importanti. Con Arzano lotteremo punto a punto, fino all’ultimo pallone e cercheremo di ottenere il massimo, consapevoli delle nostre potenzialità”. Arbitreranno l’incontro Bonafiglia e Di Meglio.

 

 

Ufficio stampa Napoli Volley

Donato Martucci