CONDIVIDI

(null)
La nazionale azzurra femminile parte domani mattina da Milano per la Germania, direzione Schwerin, dove svolgerà la preparazione al Torneo Continentale di Qualificazione Olimpica, in uno stage con la nazionale tedesca. Il trasferimento ad Ankara (sede del torneo) è in programma il 2 gennaio.

Al torneo continentale partecipano le primo sette del ranking europeo, più il paese organizzatore. Le azzurre di Marco Bonitta sono nella pool B con le campionesse d’Europa della Russia, il Belgio e la Polonia. Nella pool A la Turchia, l’Olanda, la Germania e la Croazia. Dopo la fase a gironi le prime due di ogni raggruppamento giocheranno le semifinali, le cui vincenti si disputeranno il posto per il torneo olimpico. La perdente della finale e la vincente del match per la terza piazza avranno una nuova chance nella World Qualification in programma in Giappone.

Per l’occasione il ct Marco Bonitta ha convocato quattordici atlete.

Alzatrici: Francesca Ferretti (Liu Jo Modena) ed Alessia Orro (Club Italia). Opposti: Nadia Centoni (Galatasaray Istanbul) e Valentina Diouf (Liu Jo Modena). Centrali: Cristina Chirichella (Igor Novara), Anna Danesi (Club Italia) e Martina Guiggi (Igor Novara). Martelli: Lucia Bosetti (Fenerbahce Istanbul), Antonella Del Core (Dinamo Kazan), Paola Egonu (Club Italia), Anastasi Guerra (Club Italia), Alessia Gennari (Foppapedretti Bergamo). Liberi: Monica De Gennaro (Imoco Conegliano) e Stefania Sansonna (Igor Novara).

Pool A

4 gennaio 2016 – ore 14.00 Olanda-Germania; ore 19.30 Croazia-Turchia.

5 gennaio 2016 – ore 19.30 Germania-Turchia.

6 gennaio 2016 – ore 16.30 Germania-Croazia; ore 19.30 Turchia-Olanda.

7 gennaio 2016 – ore 16.30 Olanda-Croazia.

Pool B

4 gennaio 2016 – ore 16.30 Polonia-Russia.

5 gennaio 2016 – ore 14.00 Italia-Russia; ore 16.30 Belgio-Polonia.

6 gennaio 2016 – ore 14.00 Belgio-Italia.

7 gennaio 2016 – ore 14.00 Russia-Belgio; ore 19.30 Italia-Polonia.

Finali

8 gennaio 2016 – semifinali

9 gennaio 2016 – finale 3-4 posto e finale 1-2 posto. 

Nota – gli orari indicati sono quelli di Ankara +1 rispetto all’Italia.
Club Italia A2-M: il 2015 si chiude con la sfida casalinga contro Brescia, Totire parla del match 

Sarà la sfida casalinga di domani alle ore 18 contro la Latte McDonald’s Brescia (valevole per la 12a giornata di andata di serie A2 UnipolSai) a chiudere il 2015 del Club Italia Maschile reduce dal punto conquistato con qualche rammarico sul campo di Siena al termine di una gara caratterizzata da una rimonta sfiorata.

Gli Azzurrini hanno come principale obiettivo quello di tornare a fare punti in casa per muovere con continuità una classifica che al momento li vede in 11esima posizione con 10 punti frutto di 3 vittorie e 8 sconfitte.

L’analisi della gara è affidata al tecnico Michele Totire che si è inizialmente soffermato sul punto conquistato in Toscana nell’ultimo turno: “Tranne che nel primo set non si è vista una sostanziale differenza tra le due squadre, anzi credo che nel complesso sia stata migliore la nostra fluidità di manovra. Gli avversari l’hanno spuntata al quinto set grazie alla panchina lunga che alla fine è risultata decisiva.”

Il passato è però alle spalle e Totire è concentrato sul match di domani: “Vogliamo fare bene perché in casa siamo reduci dalle sconfitte con Ortona e Tuscania; naturale quindi che i ragazzi vogliano rifarsi anche in chiave Coppa Italia. I giochi non sono ancora fatti in tal senso, siamo a 4 punti dall’ottava (proprio Siena, ndr) e ci sono a disposizione 6 punti, vedremo. Alcuni dei miei stanno cominciando a prendere piena consapevolezza dei loro mezzi, sarà importante soprattutto nel girone di ritorno”.

Brescia, penultima in graduatoria, è una squadra con elementi di valore (tra i quali l’ex capitano della Nazionale Maschile Alberto Cisolla) e il tecnico azzurro lo sa bene: “Sono una buona squadra. Tiberti e Cisolla garantiscono qualità ed esperienza; Bisi è un attaccante da non sottovalutare. Non sarà semplice ma dobbiamo assolutamente vincere questo match casalingo, è un po’ che non lo facciamo. La nostra intenzione è quella di continuare ad avere qualche squadra alle spalle proprio come in questo momento”.

ARBITRI – Coppia arbitrale sarà quella composta da De Sensi e Gasparro

WEB TV – La gara sarà trasmessa in diretta su Legavolley Channel: http://sportube.tv/volley

BIGLIETTERIA – Posto Unico: € 8.00; € 5.00 tesserati Fipav.

ACCREDITI STAMPA – Le richieste dovranno essere inviate a ufficiostampa@federvolley.it; i pass potranno poi essere ritirati a partire dalle ore 16 (due ore prima) al botteghino posto in prossimità del cancello 7

PALLAVOLO COMUNICATO FEDERALE DEL 26 dicembre 2015 a cura dell’ufficio stampa Fipav