CONDIVIDI

Coach Loparco: “Una giornata no, ora ripartiamo”

DSC_5757

NAPOLI, 13 dicembre – Per il Napoli Volley arriva la prima sconfitta stagionale al Polifunzionale di Soccavo contro un Terracina cinico che si è imposto per 3-0 in 1h e 17. Tutto facile per le ragazze di Pesce che hanno trovato scarsa resistenza nella padrone di casa, incappate in una giornata no. Prima della gara è stato osservato un minuto silenzio per la tragica scomparsa di Andrea Scozzese, ex atleta azzurro e dirigente della Volleyrò Casal de Pazzi, squadra del girone D della B1, lo stesso del Napoli Volley. Le azzurre sono rimaste in partita solo nel primo set, quando hanno lottato punto a punto ma si sono dovute arrendere (25-23). Nel set successivo salivano in cattedra le pontine: break di 8-4, divario che aumentava successivamente fino al 16-10. Il Napoli ha provato in tutti i modi a respingere ogni attacco del Terracina ma senza soluzioni: le cose non sono migliorate e le laziali volavano verso la vittoria del parziale grazie soprattutto alla Afeltra che sia al servizio che a muro recitava il ruolo da protagonista, aiutando le proprie compagne a chiudere il set sul 25-19. Forti del 2-0, il Terracina ha giocato in scioltezza, al contrario delle napoletane che hanno cominciato ad andare nel pallone con errori banali, mai visti finora. Nel terzo set l’equilibrio reggeva solo fino al primo time-out tecnico, con Terracina avanti 8-7. La gara finiva qui: al rientro il Terracina piazzava un break di 8-3, poi ancora 16-10 all’altra sosta. Non c’è stato più nulla da fare: solo cinque punti per le azzurre, mentre Terracina ha chiuso il set 25-15 in 23’. Lucida l’analisi della sconfitta di coach Luca Loparco: “Onore al Terracina che ha giocato una grande gara, ma oggi è stata una giornata storta. Quando andiamo in difficoltà con alcune ragazze si sgretola tutto il nostro impianto di gioco. Nei momenti topici del match, quando avevamo la possibilità di recuperare, abbiamo commesso errori banali. Questo non deve accadere, altrimenti poi andiamo in difficoltà. L’approccio, poi, non è stato dei migliori. Dobbiamo lavorare su quest’aspetto: ripeto, è stata una giornata no. Da martedì lavoreremo sodo per analizzare questi errori e farne tesoro. Ci aspetta un calendario difficile, ma siamo pronti a ripartire”.

 

NAPOLI: Di Cristo 3, Bellapianta 10, Voluttoso 7, Giommarini 10, Figini 7, Muzio, Lavorenti 1, Moretti (L). n.e. Giaquinto, Ammendola, Battaglia, Accorinti, Siesto. All. Loparco.

 

TERRACINA: Caputo 10, Afeltra 8, Alfieri 2, Ginanneschi 14, Rossi 9, Orsi 6, Russo, Giglio, De Bellis, Lorenzini (L). n.e. Sciscione. All. Pesce.

Arbitri: Chiechi e Chieratti

Note: Durata set: 28′ 26′ 23′.

 

Ufficio stampa Napoli Volley

Donato Martucci