CONDIVIDI

Patron Montuori: “Affrontiamo il fanalino di coda che ha voglia di rivalsa. Guardia alta e concentrazione”
  
Trasferta nel Sannio per le pallavoliste della Due Principati. Domani (sabato 12 dicembre, alle ore 18.30), le irnine si trasferiranno a San Salvatore Telesino per rendere visita alla Olimpia Volare Benevento, fanalino di coda del girone H di serie B2, un set vinto in sette gare. Il primo obiettivo è vincere: la squadra di coach Veglia è quinta della classe ma può ambire già in questa giornata di campionato al quarto posto perché Potenza, che adesso la sopravanza di tre punti, sosterrà un turno di riposo. Vincere muove la classifica e aiuta a scalare posizioni. Convincere – questo il secondo obiettivo – è altrettanto importante, perché accresce l’autostima del gruppo, lo galvanizza, lo fortifica nelle difficoltà. Nelle ultime due giornate, la P2P ha raccolto due punti: una sconfitta in quattro set a Cerignola e una vittoria sofferta al tie break contro la Fiamma Torrese. «Mi aspetto il meglio – auspica il presidente della Due Principati, Franco Montuori – affrontiamo una squadra che è attualmente collocata sul fondo della classifica ma non ci attenderà remissiva, anzi avrà ambizioni di rivalsa, vorrà ovviamente sbloccarsi. Guai a fidarsi di una classifica parziale degli avversari e quindi non veritiera; impensabile approcciare la gara in modo tenero, perché sarebbe pericoloso. Nel Sannio, in una partita importante per il nostro percorso, invito tutti alla guardia alta, alla concentrazione. Voglio rivedere la prestazione di squadra che ci ha permesso di battere Scafati qualche settimana fa. Voglio rivedere anche la reazione veemente dei finali di partita, sia a Cerignola che in casa con la Fiamma Torrese. Il punto è proprio questo: cominciare bene e partire in modo convinto, conquistando il primo e poi il secondo set, può mettere al riparo la squadra da rincorse affannose. In settimana il gruppo ha lavorato bene: in modo sereno come di consueto, ha limato i dettagli che nell’ultimo derby non hanno consentito la conquista dell’intera posta in palio».
Olimpia Volare- Due Principati Baronissi sarà diretta dagli arbitri Tartaglione e Aliberti di Caserta.
11 dicembre 2015 Ufficio Stampa