CONDIVIDI

Sconfitte al tiebreak a Cava de Tirreni e San Felice a Cancello per serie C femminile e maschile
Coach Girolamo Buono: “Dopo un’ottima partenza abbiamo mollato la presa, resta 1 punto da cui ripartire”

A Parma storico esordio internazionale per la nazionale di sitting femminile di coach Pasciari 

  
Prosegue la striscia positiva delle prime squadre del Nola Città dei Gigli a.s.d. Sul fronte femminile il gruppo allenato da coach Girolamo Buono è tornato dalla difficile trasferta di Cava de Tirreni contro la Galdieri Auto con un punticino in saccoccia al termine di un match concluso al tiebreak. Avanti 2-0, la McDonald’s ha concesso la rimonta alle padrone di casa che hanno poi chiuso i giochi al quinto set con il risultato di 16-14. Combattuta ed emozionante anche la sfida che ha visto impegnati i ragazzi della prima squadra maschile sul campo del San Marco Cancello. Un match dall’andamento serrato caratterizzato dalla bella partenza della McDonald’s, dalla reazione dei padroni di casa (2-1), dalla zampata bruniana che ha fatto da preludio, poi, al tiebreak vinto dal San Marco 15-11. In virtù di questi risultati la McDonald’s femminile sale a quota 7 punti nel Girone B della massima serie femminile mentre la McDonald’s maschile resta stabile all’ottavo posto forte degli 8 punti fin qui conquistati. Infine segnaliamo la sconfitta incassata dalla serie D femminile sul campo del Centro Ester Napoli per 3-0 nel match valido per la quinta giornata del Girone B della seconda serie regionale in rosa.

  
Mastica amaro ma allo stesso tempo sorride per il punto conquistato a Cava de Tirreni dalle sue ragazze, coach Girolamo Buono: “Per come si era messa la partita, non possiamo del tutto essere soddisfatti – ha esordito coach Buono – le ragazze hanno sciupato il 2-0 per poi farsi rimontare. Poi è chiaro che nel tiebreak abbiamo peccato di lucidità e cinismo concedendo ulteriormente il fianco ad una squadra che a quel punto ha giocato con il vento in poppa. Ripartiamo dal punto conquistato e dimentichiamo la rimonta: questa è la strada che dobbiamo continuare a battere per toglierci altre soddisfazioni nel corso di questo difficile campionato”.

Ottime notizie arrivano infine dal settore giovanile dove Under 14 maschile e Under 16 femminile hanno portato a casa due vittorie importanti rispettivamente contro Olimpia Arzano e Mariglianella. Ko invece l’Under 14 femminile sul campo della Gis Pallavolo Ottaviano

 

Under 14 maschile: OIimpia Arzano-McDonald’s Nola 0-3

Under 14 femminile: Gis Pallavolo Ottaviano-McDonald’s Nola 3-0

Under 16 femminile: McDonald’s Nola-Mariglianella 3-0

 

Infine il Nola Città dei Gigli a.s.d. festeggia l’esordio assoluto internazionale della neonata nazionale femminile di sitting volley allenata dal nostro direttore generale Guido Pasciari. Contro la Slovenia è definitivamente decollato un progetto che va ben oltre l’ambito sportivo che ci auguriamo possa culminare nell’ancor più storica qualificazione ai giochi Paralimpici in programma a Rio de Janeiro la prossima estate.
Nicola Alfano

Ufficio Stampa Nola Città dei Gigli a.s.d.