CONDIVIDI

due principati- punto vittoria amichevole a Benevento

Al Pala Irno, contro la corazzata Altino costruita per la promozione in B1, la Due Principati subisce la prima sconfitta casalinga in serie B2 e perde l’imbattibilità al Pala Irno che durava da sette mesi.

Le abruzzesi passano 3-0 con merito, al termine di una partita ben giocata, poi gestita. Baronissi, invece, ha retto un set e poi è uscita di scena.

L’avvio è col freno a mano tirato: fallosi entrambi i sestetti, Altino fa un po’ meglio e si presenta in doppio vantaggio al primo tempo tecnico (6-8). Poi comincia il testa a testa. Dopo il tocco furbo di del Vaglio che impatta sul 9-9, la P2P passa tre volte in vantaggio (11-9, 14-12, 15-13) ma Altino la riacciuffa sempre. Il servizio out delle abruzzesi consente, invece, a Baronissi di guadagnare il secondo tempo imposto avanti di una lunghezza (16-15). Il primo set non ha ancora un padrone, neppure quando le ospiti hanno tra le mani il tesoretto di tre punti (17-20) tutto da gestire. Del Vaglio in primo tocco strappa, infatti, il turno di battuta. Al servizio va Miriam D’Arco che è lucida e furba: intuisce chi escludere dalla ricezione e quale mattonella avversaria illuminare. Così Altino ha fatica a lavorar palloni e consegna alla P2P due contrattacchi che Pericolo e Armonia non sprecano. Finisce out anche la fast di Altino e Baronissi sorpassa di nuovo 21-20. Dopo il time out abruzzese, però, D’Arco spara in rete la battuta. E’ di nuovo testa a testa, si arriva ai vantaggi e Altino assesta la spallata decisiva (24-26).

Il destino del secondo set si decide in battuta e ricezione. Altino trova tre aces consecutivi, Baronissi non riesce a risalire la corrente e il divario tra i sestetti al secondo tempo tecnico è +8 a favore delle abruzzesi (8-16). Coach Veglia cambia regia e posto 4: dentro Ferrieri e Di Napoli per del Vaglio e Armonia. Poi in campo anche Lanari nel tentativo di lavorare più palloni in ricezione e riprendere il turno di battuta. Sul 9-20, in campo Spirito. Primi minuti di gioco con la maglia della Due Principati per la centrale 18enne che non tradisce emozione: 4 punti personali in un momento delicato del set e della partita. Secondo parziale nelle mani di Altino (14-25).

Lampi di luce della P2P nel terzo set: Armonia trova quattro volte di fila il braccio dei giorni migliori ma il vantaggio di Altino è già consistente e va solo amministrato e non è sufficiente la battuta tattica (dentro Vozzolo, un giro). Infatti Baronissi riesce solo a ridurre il divario fino al -2 (19-21). E’ il massimo sforzo. Poi Altino si prende la scena (20-25).

Questi i punti individuali delle due squadre. Due Principati: Rago 2, del Vaglio 5, Pericolo 6, Spirito 4, Gagliardi 5, D’Arco 3, Armonia 12. Vozzolo, Lanari, Ferrieri, Di Napoli 0. D’Amico libero. Allenatore: Veglia

Altino: Orazi 14, Robazza 11, Spagnoli 9, Montechiarini 8, Calista 7, Mancini 4. Ballarini libero. Allenatore: Di Rocco.

Nel prossimo turno di campionato, valido per la quinta giornata di andata del girone H di serie B, la Due Principati renderà visita al Sant’Elia Frosinone. Gara in programma in Ciociaria domenica 15 novembre, alle ore 18.

8 novembre 2015 Ufficio Stampa