CONDIVIDI

Piscopo: Un risultato che ci ripaga del grande lavoro nel settore giovanile
  
Arzano Volley ancora una volta fra le big d’Italia. La Fipav per il secondo anno biennio di fila insignisce la società del Marchio di Qualità d’Argento. Il risultato non coglie di sorpresa la società del direttore tecnico Antonio Piscopo, l’attività giovanile della società arzanese ha raggiunto livelli di tutto rispetto ed il triplete di titoli sfiorati nella scorsa stagione sono la prova palese che la federazione italiana ha saputo puntare sul cavallo vincente. 

Più di dieci anni fa l’arrivo del Marchio Standard e poi la crescita anche come Scuola federale di Pallavolo.

Da qualche anno l’Arzano Volley ha scelto di puntare la maggior parte della sua attenzione nella crescita e nella valorizzazione delle giovani leve. Anche la nostra prima squadra che milita nel campionato di serie B1 femminile si basa su atlete cresciute nei vivai della Campania. Con grande orgoglio l’Arzano si conferma fra le società che in Italia lavorano con costanza e dedizione e il Marchio di Qualità d’Argento deve essere un trampolino di lancio per una crescita ulteriore.

Non nasconde il suo orgoglio il direttore tecnico Antonio Piscopo: ” Ancora una volta ci confermiamo con il marchio d’argento. questo ci dà lo sprono per continuare su questa strada. Sono ancora vivi i ricordi delle tre finali nazionali svolte in questi due anni. Vogliamo migliorarci sicuramente nei risultati. Come direttore tecnico mi corre l’obbligo di ringraziare tutto lo staff del settore giovanile che tanto fa per queste giovani: Gianpaolo Marino, Nello Caliendo, Valentina Pavia, Melania Pavia, Simona Ferrara, Lorena Coppola, Patrizio Romano. Dal minivolley all’Under 18 sono tutti bravi allenatori”.

Quest’anno l’Arzano Volley è impegnata in 18 campionati fra giovanili e non e sicuramente a fine anno la bacheca sarà arricchita di nuovi trofei oltre che di nuova esperienza immagazzinata da tutte le tesserate della rosa.