CONDIVIDI

pallavolo italvolley

Si disputeranno in Italia e Bulgaria i Campionati Europei Maschili 2015. L’Italia nella prima fase è inserita nella Pool B (Torino) insieme a Croazia, Estonia e Francia.

Questi i quattordici atleti convocati dal commissario tecnico Gianlorenzo Blengini:

Alzatori Simone Giannelli e Daniele Sottile; Schiacciatori Oleg Antonov, Osmany Juantorena, Filippo Lanza e Jacopo Massari; Opposti Giulio Sabbi, Luca Vettori e Ivan Zaytsev; Centrali Simone Anzani, Simone Buti, Matteo Piano; Liberi Massimo Colaci e Salvatore Rossini.

Campione uscente è la Russia che nel 2013 batté in finale proprio gli azzurri.

 

La Formula

 

Le sedici formazioni partecipanti sono state suddivise in quattro gironi composti da quattro squadre ciascuno, uno in Belgio e tre in Olanda. Pool A (Sofia, Bul): Bulgaria, Germania, Olanda e Repubblica Ceca. Pool B (Torino, Ita): Croazia, Estonia, Francia e Italia. Pool C (Varna, Bul): Belgio, Bielorussia, Polonia e Slovenia. Pool D (Busto Arsizio, Ita): Finlandia, Serbia, Slovacchia e Russia.

Le prime classificate di ciascun raggruppamento si qualificheranno direttamente ai quarti di finale, mentre le seconde e le terze si affronteranno in dei play-off per accedere ai quarti.

La fase finale che assegnerà le medaglie si giocherà in Bulgaria a Sofia: il 17 ottobre (semifinali) e il 18 ottobre (finali).

 

Sistema di punteggio

 

Nella fase a gironi la classifica verrà stilata in base al numero di vittorie e in caso di parità (uguale numero di vittorie quindi) le squadre verranno classificate in base al numero di punti, quoziente set e, in caso di ulteriore parità di punteggio, quoziente punti.

Il sistema di punteggio prevede che nel caso in cui un match terminerà 3-0 o 3-1, alla squadra vincitrice andranno 3 punti, alla perdente 0. In caso di 3-2, 2 punti alla vincente e 1 alla perdente.

 

Il Calendario

 

Pool A – 09/10: Repubblica Ceca-Olanda, Bulgaria-Germania; 10/10: Olanda-Germania, Repubblica Ceca-Bulgaria; 11/10: Germania-Repubblica Ceca, Olanda-Bulgaria.

Pool B – 09/10: Croazia-Francia, Italia-Estonia; 10/10 Francia-Estonia; Italia-Croazia; 11/10: Estonia-Croazia; Francia-Italia.

Pool C – 09/10: Slovenia-Bielorussia, Polonia-Belgio; 10/10: Bielorussia-Belgio, Slovenia-Polonia; 11/10: Belgio-Slovenia, Bielorussia-Polonia.

Pool D – 09/10: Slovacchia-Serbia, Russia-Finlandia; 10/10: Serbia-Finlandia, Slovacchia-Russia; 11/10: Finlandia-Slovacchia, Serbia-Russia.

Le prime classificate di ciascuna pool accederanno direttamente ai quarti di finale in programma il 1 ottobre. Le seconde e le terze si affronteranno invece in un play-off il 30 settembre: gara 25 (Sofia): 2A – 3C; gara 26 (Busto Arsizio): 2B – 3D; gara 27 (Sofia): 2C – 3A; gara 28 (Busto Arsizio): 2D – 3B. Questi gli incroci dei quarti di finale:

1/10 (Gara 29, Sofia): 1A – vincente gara 27

1/10 (Gara 30, Busto Arsizio): 1B – vincente gara 28

1/10 (Gara 31, Sofia): 1C – vincente gara 25

1/10 (Gara 32, Busto Arsizio): 1D – vincente gara 26

Nelle semifinali (Sofia, 3 ottobre) si affronteranno le formazione vincitrice della gara numero 29 contro quella della gara numero 30 e la vincitrice della gara 31 contro quella della gara 32.

Il 4 ottobre sempre a Sofia sono in programma gli incontri che assegneranno le medaglie: ore 17.30 finale 3-4 posto, ore 20.45 finale 1-2 posto.

 

Il Calendario delle Azzurri

Pool A (Torino): 9 ottobre Italia-Estonia (ore 21); 10 ottobre Italia-Croazia (ore 20.30); 11 ottobre Italia-Francia (ore 18).

 

Gli Europei in TV

 

La Rai Tv ha comunicato il palinsesto delle telecronache del campionato Europeo maschile che scatta venerdì prossimo 9 ottobre. Tutte le gare degli azzurri nella prima fase saranno trasmesse in diretta su RaiSport1, che seguirà “live” anche i play off e i quarti di finale in programma a Busto Arsizio. E logicamente la fase finale di Sofia, in cui si giocheranno le semifinali e i match che assegneranno le medaglie.

Questo il dettagli giornaliero a cui vanno aggiunte svariate repliche.

09 ottobre 2015 dalle ore 17.50 diretta di Croazia-Francia e Italia-Estonia;

10 ottobre 2015 dalle ore 20.30 diretta di Italia-Croazia;

11 ottobre 2015 dalle ore 17.50 diretta di Italia-Francia;

13 ottobre 2015 dalle ore 17.20 diretta dei due incontri di play off (ottavi) di Busto Arsizio;

14 ottobre 2015 dalle ore 17.20 diretta dei due incontri dei quarti di finale di Busto Arsizio;

17 ottobre 2015 dalle ore 16.40 diretta delle due semifinali;

18 ottobre 2015 dalle ore 16.30 diretta finale 3-4 posto;

18 ottobre 2015 dalle ore 19.30 diretta finale 1-2 posto.

 

Il ct italiano Gianlorenzo Blengini

 

Nato a Torino il 29 dicembre 1971 ha iniziato la carriera d’allenatore nelle giovanili dello Sporting Parella Torino e in seguito di Cuneo, per poi svolgere in A2 e A1 il ruolo di vice allenatore al fianco di Mauro Berruto (Pallavolo Torino, Piacenza e Montichiari) e di Julio Velasco (Piacenza, Modena e Montichiari).

Nel 2009-2010 ha debuttato come primo allenatore in A2 alla Lupi Pallavolo Santa Croce, vincendo la stagione seguente la Coppa Italia di categoria. Al 2011-2012 risale il suo passaggio alla Callipo Sport di Vibo Valentia. Nell’ultima stagione 2014-2015 con la Top Volley Latina, ha guidato la squadra pontina ad un storica semifinale scudetto.

Nominato lo scorso dicembre vice allenatore azzurro, il 1 agosto è stato chiamato a guidare la nazionale italiana in sostituzione del dimissionario Mauro Berruto. ha fatto il suo esordio sulla panchina tricolore il 27 agosto 2015 in un match amichevole vinto 3-0 con l’Argentina di Julio Velasco.

Nella sua prima manifestazione ufficiale con gli azzurri, la World Cup 2015, ha vinto la medaglia d’argento ed ha conquistato la qualificazione olimpica per i Giochi di Rio 2016.

 

Gli azzurri per la rassegna continentale

 

3. Daniele Sottile

E’ nato a Milazzo il 17 agosto 1979. Altezza 186 cm. Alzatore. Gioca nella Powervolley Milano.

Con la nazionale azzurra ha vinto la medaglia d’argento alla World Cup 2015.

Presenze in nazionale: 30

Esordio: 2 maggio 2001 a Saint Etienne Francia-Italia 0-3.

 

4. Luca Vettori

E’ nato a Parma il 26 aprile 1991. Altezza 199 cm. Opposto. Gioca nella Modena Volley. In maglia azzurra ha vinto la medaglia di bronzo nella World League 2013, la medaglia d’argento ai Campionati Europei 2013, la medaglia di bronzo nella FIVB Grand Champions Cup 2013 e la medaglia di bronzo nella World League 2014, la medaglia d’argento alla World Cup 2015.

Presenze in Nazionale: 91

Esordio: 15 giugno 2012 a Lione Italia – Stati Uniti 0-3.

 

5. Osmany Juantorena

E’ nato a Santiago di Cuba il 12 agosto 1985. altezza 200 cm. Schiacciatore. Gioca nella Lube Civitanova. Con la nazionale azzurra ha vinto la medaglia d’argento alla World Cup 2015.

Presenze in nazionale: 13

Esordio: 27 agosto 2015 a Trento Italia-Argentina 3-0.

 

6. Simone Giannelli

È nato a Bolzano il 9 agosto 1996. Altezza 196 cm. Alzatore. Gioca nella Diatec Trentino. Con la nazionale azzurra ha vinto la medaglia d’argento alla World Cup 2015.

Presenze in nazionale: 23

Esordio: 29 maggio 2015 ad Adelaide Australia-Italia 1-3.

 

7. Salvatore Rossini

È nato a Formia (LT) il 13 luglio 1986. Altezza 184. Libero. Gioca nel Modena Volley. Con la maglia azzurra ha vinto la medaglia di bronzo nella World League 2013, la medaglia d’argento ai Campionati Europei 2013, la medaglia di bronzo nella FIVB Grand Champions Cup 2013 e la medaglia di bronzo nella World League 2014, ha vinto la medaglia d’argento alla World Cup 2015.

Presenze in Nazionale: 81

Esordio: il 16 giugno 2012 a Lione Francia – Italia 3-1.

 

9. Ivan Zaytsev

E’ nato a Spoleto (PG) il 2 ottobre 1988. Altezza 202. Schiacciatore. Gioca nella Dinamo Mosca. Con la maglia azzurra ha vinto i Giochi del Mediterraneo 2009 a Pescara, la medaglia d’argento agli Europei 2011, la medaglia di bronzo ai Giochi Olimpici 2012, la medaglia di bronzo nella World League 2013, la medaglia d’argento ai Campionati Europei 2013, la medaglia di bronzo nella FIVB Grand Champions Cup 2013 e la medaglia di bronzo nella World League 2014, ha vinto la medaglia d’argento alla World Cup 2015.

Presenze in Nazionale: 162

Esordio: 21 maggio 2010 ad Ankara Italia – Bielorussia 3-1

 

10. Filippo Lanza

È nato a Zevio (VR) il 3 marzo 1991. Altezza 194. Schiacciatore. Gioca nella Diatec Trentino. Con la maglia azzurra ha vinto i Giochi del Mediterraneo 2013 a Mersin, la medaglia di bronzo nella World League 2013, la medaglia d’argento ai Campionati Europei 2013, la medaglia di bronzo nella FIVB Grand Champions Cup 2013 e la medaglia di bronzo nella World League 2014, ha vinto la medaglia d’argento alla World Cup 2015.

Presenze in Nazionale: 74

Esordio: 15 giugno 2012 Lione Italia – Stati Uniti 0-3

 

11. Simone Buti

E’ nato a Fucecchio (FI) il 19 settembre 1983. Altezza 208. Centrale. Gioca nella Sir Safety Perugia. Con la maglia azzurra ha vinto la medaglia d’argento agli Europei 2011 e la medaglia di bronzo nella World League 2014, ha vinto la medaglia d’argento alla World Cup 2015.

Presenze in nazionale: 97

Esordio: 21 maggio 2010 ad Ankara Italia – Bielorussia 3-1

 

14. Matteo Piano

È nato ad Asti il 24 ottobre 1990. Altezza 208. Centrale. Gioca nel Modena volley. Con la maglia azzurra ha vinto la medaglia di bronzo nella World League 2013, la medaglia d’argento ai Campionati Europei 2013, la medaglia di bronzo nella FIVB Grand Champions Cup 2013 e la medaglia di bronzo nella World League 2014, ha vinto la medaglia d’argento alla World Cup 2015.

Presenze in Nazionale: 69

Esordio: 31 maggio 2013 a Cuneo Italia – Francia 1-3

 

16. Oleg Antonov

È nato a Mosca (Russia) il 28 luglio 1988. Altezza 198 cm. Schiacciatore. Gioca nella Diatec Trentino

Con la maglia azzurra ha vinto la medaglia d’argento alla World Cup 2015.

Presenze in nazionale: 25.

Esordio: 29 maggio 2015 ad Adelaide Australia-Italia 1-3.

 

18. Giulio Sabbi

E’ nato a Palestrina (RM) il 10 agosto 1989. Altezza 201.Opposto. Gioca nella Lube Civitanova. Con la maglia azzurra ha vinto la medaglia d’argento agli Europei 2011 e la medaglia di bronzo nella FIVB Grand Champions Cup 2013, ha vinto la medaglia d’argento alla World Cup 2015.

Presenze in Nazionale: 88

Esordio: il 27 maggio 2011 a Lione Francia – Italia 0-3

 

19. Simone Anzani

È nato a Como il 24 febbraio 1992. Altezza 203. Centrale. Gioca nella Calzedonia Verona. Con la maglia azzurra ha vinto la medaglia d’oro ai Giochi del Mediterraneo 2013 e la medaglia di bronzo nella World League 2014, ha vinto la medaglia d’argento alla World Cup 2015.

Presenze in Nazionale: 43

Esordio: il 20 giugno 2014 a Teheran Iran – Italia 3-0

 

20. Massimo Colaci

E’ nato a Gagliano del Capo (LE) il 21 febbraio 1985. Libero. Gioca nella Diatec Trentino.

Con la maglia azzurra ha vinto la medaglia d’argento alla World Cup 2015.

Presenze in Nazionale: 41

Esordio: il 13 giugno 2014 a Katowice Polonia – Italia 3-2

 

25. Jacopo Massari

È nato a Parma il 2 giugno 1988. Altezza 185 cm. Schiacciatore. Gioca nella Paris Volley (Fra).

Con la maglia azzurra ha vinto la medaglia d’argento alla World Cup 2015.

Presenze in nazionale: 24

Esordio: il 5 giugno 2015 a Pesaro Italia-Serbia 1-3

 

Lo staff della Nazionale Italiana

 

Commissario Tecnico: Gianlorenzo Blengini

Vice allenatore: Mirko Corsano

Scoutman: Matteo Carancini

Assistente scoutman (sulle altri sedi): Federico Cian

Videoman: Antonio Valentini

Preparatore atletico: Giorgio D’Urbano

Medico: Dott. Piero Benelli

Fisioterapisti: Sebastiano Cencini e Leonardo Arici

Team manager: Stefano Sciascia

 

L’albo d’oro degli Europei

 

1948 Roma 1.TCH 3.ITA

1950 Sofia 1.URS

1951 Parigi 1.URS 8.ITA

1955 Bucarest 1.TCH 9.ITA

1958 Praga 1.TCH 10.ITA

1963 Bucarest 1.ROM 10.ITA

1967 Istanbul 1.URS 8.ITA

1971 Milano 1.URS 8.ITA

1975 Belgrado 1.URS 10.ITA

1977 Helsinki 1.URS 8.ITA

1979 Parigi 1.URS 5.ITA

1981 Varna 1.URS 7.ITA

1983 Berlino 1.URS 4.ITA

1985 Amsterdam 1.URS 6.ITA

1987 Gand 1.URS 9.ITA

1989 Stoccolma 1.ITA

1991 Berlino 1.CSI 2.ITA

1993 Turku 1.ITA

1995 Atene 1.ITA

1997 Eindhoven 1.NED 3.ITA

1999 Vienna 1.ITA

2001 Ostrava 1.JUG 2.ITA

2003 Berlino 1.ITA

2005 Roma 1.ITA

2007 Mosca 1.ESP 6.ITA

2009 Smirne 1.POL 10.ITA

2011 Vienna 1.SER 2.ITA

2013 Copenhagen 1.RUS 2.ITA

 

A cura dell’Ufficio Stampa Fipav

 

PALLAVOLO Cartella Stampa Europei maschili 2015 a cura dell’ufficio stampa Fipav