CONDIVIDI

Andrea Santangelo

AVERSA – La Volleyball Aversa del futuro prende sempre più corpo sulla scia di un progetto che punta alla valorizzazione di un parco giovani di grande importanza che il presidente Di Meo ed il ds Alberico Vitullo metteranno a disposizione del tecnico Pasquale Bosco. Dopo le conferme prestigiose di Enrico Libraro e Mario Giacobelli che vestiranno il prossimo ancora la maglia normanna, arriva l’ufficializzazione dei primi colpi. Non è una banalità. È proprio il caso di dire che la società normanna parte con il rendere noto l’ingaggio di due assi nella manica che fanno già sognare. Due giocatori pronti ad esaltare il pubblico del PalaJacazzi ed a dare spettacolo sul parquet con grinta, personalità e talento da vendere conditi dalla giovane età che sarà tra i punti cardini del progetto aversano per il 2015/2016. Si tratta di Leonardo Battista ed Andrea Santangelo.

Leonardo Battista

Leonardo Battista, libero pugliese classe 1995, lo scorso anno ha indossato la maglia del Club Italia Fipav in B1 mettendosi in mostra per le indubbie qualità nel corso di tutta la stagione così come nel match del PalaJacazzi vinto dalla squadra di Totire nello scorso marzo sulla Exton Aversa. Appena ventenne, il neo giocatore normanno è già nel giro delle nazionali giovanili da quattro anni grazie all’esperienza maturata tra le fila della Materdomini Volley Castellana Grotte. Andrea Santangelo, invece, è un opposto molisano classe 1994, reduce dall’esperienza in serie A2 della passata stagione tra le fila della Cassa Rurale Cantù. Nato ad Isernia ventuno anni fa, è già una importante conferma nel panorama nazionale pallavolistico con una carriera decollata nei settori giovanili del Treviso e della Lube Macerata, con cui si è laureato Campione D’Italia Under 20, ha giocato anche in A1 ed è stato tra i protagonisti della Junior League conquistando il titolo di MVP, il miglior giocatore della manifestazione, concretizzatasi a Brolo, in A2 nella stagione 2013/2014, e la consacrazione dell’anno da poco concluso con Cantù.

 

 

VOLLEYBALL AVERSA, COMUNICATO STAMPA

Annamaria Iodice

Giornalista pubblicista e comunicatrice