CONDIVIDI

11694189_10206229524169043_93415506_n

[youtube url=”www.youtube.com/watch?v=0mflpNxQYCI” width=”560″ height=”315″]

Con le fasi finali si è conclusa la prima edizione di Ottaviano Beach Cup. Il torneo si è svolto allo Jimmiz’s club a Ottaviano. Nella giornata finale sono andate in scena le semifinali con le finali. Partiamo dalla prima semifinale che ha visto contrapposti Top Five controYoghina Team con la vittoria della Top Five per 2 set a 0.

Seconda semifinale entusiasmante tra Palestra Romano e Umidità. Nel primo set Umidità parte forte e grazie anche agli errori della Palestra Romano riesce a portarsi avanti. Il set viene deciso hai vantaggi grazie a questa magia che consegna il primo parziale a Umidità. Nel secondo set salgono in cattedra i tre salvatore che grazie a tocchi di fino e qualche errore avversario portano la partita al tie break.Nel tie break l’esperienza e la solidità della Palestra Romano è decisiva. Il punto decisivo viene siglato da Scudieri che porta la sua squadra in finale.

Prima della finale per sancire il vincitore, finalina per il terzo,quarto posto tra Umidità e Yoghina Team con la netta superiorità di Umidità a farla da padrone. Per Umidità arriva il terzo posto.

la finale invece parte con errori al servizio da parte di tutte e due le squadre. Nel turno di Salvatore Romano la partita si spacca e la palestra Romano vola nel punteggio. Sul set point una palla lunga di Salvatore Russo chiude il primo parziale. Nel secondo set ti aspetti la reazione della Top Five ma ancora Romano domina sotto rete. Una palla fuori decreta la fine del match e la vittoria dell’Ottaviano Beach Cup per la Palestra Romano. Al termine le interviste con la premiazione.

Luigi Iervolino e Roberto Sica