CONDIVIDI

Final Four U18, il sogno continua

McDonald’s in finale con il Pontecagnano

La presidentessa Elvezia Chiacchiaro: “Dobbiamo crederci, ma ci occorre il supporto di tutta la città”

Questa sera in campo alle 19 al PalaMerliano per una finalissima dal forte sapore di impresa

Il sogno continua

Saranno McDonald’s Nola e Volley Project Pontecagnano a contendersi il titolo Under 18 femminile campano. Questo il verdetto della prima tornata di gare della Final Four disputata al PalaMerliano di Nola nella giornata di ieri. Le bruniane, forti del supporto del pubblico amico che ha risposto con entusiasmo e partecipazione al richiamo del grande evento sportivo, hanno battuto con un secco 3-0 il Centro Ester Napoli nella semifinale inaugurale della Final Four Under 18 a cui, ha poi fatto seguito, il successo per 3-1 conquistato dal Volley Project Pontecagnano ai danni del Volalto Aversa.

Questa sera alle 19 il palasport di via Seminario a Nola ospiterà dunque l’atto finale del massimo torneo femminile regionale offrendo a tutti gli appassionati della regione la possibilità di godere dello spettacolo delle due migliori compagini in rosa. Da una parte il nucleo storico di atlete nolane allenate da coach Guido Pasciari, dall’altro il forte gruppo giovanile diretto da Sergio Meneghetti che si ritroveranno l’uno di fronte all’altra in una rivisitazione della finalissima under 16 vinta dalla McDonald’s Nola due anni fa al PalaCaravita di Cercola.

“Invito tutta la città di Nola a gremire il PalaMerliano – ha dichiarato la presidentessa del Nola Città dei Gigli a.s.d., Elvezia Chiacchiaro – queste ragazze sono ad un passo dalla coronazione di un sogno che solo il supporto della nostra tifoseria potrà realizzare. Amici, conoscenti, appassionati e curiosi, accorrete per rendere magica l’atmosfera che solo la pallavolo sa regalare a questi livelli. In campo ci saranno le due migliori squadre giovanili della Campania e, tornando a noi, un gruppo che ha vuole suggellare il proprio cammino giovanile con un titolo che lo proietterebbe nella storia della pallavolo campana. Sono sicura che la città di Nola saprà rispondere a questo appello – ha concluso il massimo dirigente bruniano – dimostrandosi per l’ennesima volta un punto di riferimento a livello regionale per tutto il mondo dello sport”.

 

Nicola Alfano

Ufficio Stampa Nola Città dei Gigli a.s.d.