CONDIVIDI

23^ Giornata serie C maschile

 

INDOMITA SALERNO – NET VOLLEY 1-3

(23-25, 26-24, 22-25, 20-25)

INDOMITA: Abate 9, Califano 19 Capriolo 19, D’Aniello, Laurenzi 1, Memoli 2, Morriello 5, Pagano, Sabatino 4, Sofia, Vitale 3, Autuori (L). All. Corvo

NET VOLLEY: Palermo, Bosco, Colarusso, Ronca, Rescignano, Conte, Civitillo, Onofrio, Lukasz, Esposito, Spera, Maturo (L), Mastrolia (L). All. Colarusso

ARBITRI: De Simone di Olevano sul Tusciano e Morena di Angri

indomita net volley 3

Con la salvezza già in tasca e libera dall’obbligo di dover vincere per forza, l’Indomita contro il Net Volley, formazione in piena zona play off gioca una delle migliori gare stagionali. Alla fine per i ragazzi di Corvo arriva sì l’ennesima sconfitta stagionale, la sesta consecutiva, ma arrivano anche gli applausi. Infatti, è davvero positiva la prestazione di capitan Vitale e compagni che giocano un match di grande intensità e grinta sin dal primo pallone. Un match molto equilibrato sin dal primo set con le squadre che si fronteggiano punto a punto. Al time out tecnico si arriva sul 12-10 per gli ospiti. Coach Colarusso cambia opposto e palleggiatore, inserendo Civitillo e Onofrio per Palermo e Bosco e il Net Volley prova ad allungare e scappa via portandosi sul 22-14. Coach Corvo chiama time out ma questa volta l’Indomita non si spegne e trascinata dai punti di Califano e Capriolo, che chiuderanno la partita entrambi a quota 19, torna a meno sul 22-23. Il Net Volley ha però due set point. Capriolo annulla il primo ma poi è Rescignano a mettere il pallone del25-23. Nel secondo set l’Indomita di coach Corvo parte bene e spingendo di più con il servizio mette in difficoltà l’avversario. In vantaggio 12-9 al time out, l’Indomita arriva anche a più quattro, 16-12 e 22-18. Il Net Volley torna ameno uno ma capitan Vitale mette a segno il 24-22. Gli ospiti annullano i due setpoint ma poi l’Indomita ne conquista un altro e chiude 26-24. Sull’onda dell’entusiasmo la squadra cara alla presidente Maria Ruggiero parte benissimo anche nel terzo set. Pronti via e Morriello e compagni sono avanti 8-2. Il Net Volley sembra accusare il colpo e sbanda. Ma è solo un attimo perché gli ospiti con un parziale di 12-5 si portano avanti di tre, 15-12. Il match resta in totale equilibrio e l’Indomita ritrova la parità a quota 16 ma soprattutto a quota 21. Qui però arriva l’allungo deciso del Net Volley che chiude 25-22. Nel quarto set i ragazzi di Corvo giocano bene e danno davvero tutto per portare la sfida al quinto set, che l’Indomita avrebbe meritato. Gli ospiti però a metà set allungano e si portano a più 4, 17-13. Capriolo e compagni ancora una volta non mollano e con l’ultimo sforzo del match si riportano a meno uno, 20-21. Capitan Vitale manda fuori la palla del pareggio e il Net Volley chiude poi 25-20. Per l’Indomita arriva ancora una sconfitta ma con la soddisfazione di aver giocato alla pari contro una squadra che viaggia verso i play off promozione. Dopo questa sconfitta, l’Indomita tornerà in campo domenica prossima sul campo dell’Apd Carotenuto Sant’Agnello, squadra quarta in classifica. Da ricordare infine che la sfida Indomita Salerno – Net Volley sarà trasmessa da Lirasport martedì pomeriggio alle 15.25, giovedì alle 9.30 e alle 19.00, venerdì alle 17.30, sabato alle 11.45 e domenica alle 2.45 con il commento di Fabio Setta e Maria Rescigno.

 

 

16^ Giornata Prima Divisione Femminile

 

INDOMITA SALERNO – VB CAVA 3-0

(25-14, 25-14, 25-13)

INDOMITA SALERNO: Scopetta 2, Brando 8, Rescigno 8, Cataldo 7, Ferrara I. 12, Carpentieri 3, Cantarella 3, Pagano 2, Vicinanza, Merola 3, De Rosa. Ferrara S. (L). All. Tescione

VB CAVA: Sorrentino, Santoriello R., Manzo, Rispoli, Santoriello F., Riccio, Apicella, Ferrara, Donnarumma (L). All. Fiorillo

ARBITRO: Risi di Salerno

 

Nell’ultimo match casalingo della stagione l’Indomita di coach Tescione conquista la quindicesima vittoria in quindici gare disputate. Basta poco meno di un’ora a capitan Scoppetta e compagne per archiviarla pratica Vb Cava. Troppo netta la differenza in campo tra le due squadre, testimoniata inoltre dalla classifica. Indomita al comando a punteggio pieno e Vb Cava penultimo con soli cinque punti. Alla Senatore si assiste quindi a una partita a senso unico con le ospiti che provano a tenere testa all’Indomita con grande impegno. Ma i parziali parlano chiaro. L’Indomita chiude il primo e il secondo set 25-14 e il terzo 25-13. Un match comunque utile al tecnico Tescione per provare soluzioni inedite e soprattutto per dare spazio a tutte le ragazze. Infatti, nel corso della sfida sono scese in campo anche quelle ragazze che solitamente trovano meno spazio. Da sottolineare la prestazione più che positiva della schiacciatrice Ilaria Ferrara che ha chiuso il match con dodici punti. Bene anche Brando, Rescigno e Cataldo. In classifica, dopo questa ennesima vittoria, l’Indomita mantiene sei punti di vantaggio sul Cus Salerno e sette sulla Pallavolo Battipaglia, quando ormai mancano solo tre partite alla conclusione del campionato. Il prossimo turno dovrebbe vedere l’Indomita di scena venerdì 24 aprile sul campo del Cus Salerno. Ma la partita potrebbe essere spostata all’8 maggio. Pertanto il prossimo match per le indomitine potrebbe essere quello in programma il 30 aprile sul campo della Pallavolo Battipaglia.

 

Area Comunicazione

Asd Indomita Salerno