CONDIVIDI

Trasferta difficile per le rossoblu, Di Cristo: “Ritroviamo entusiasmo e morale”

image

Napoli – Trasferta proibitiva per il Centro Ester, impegnato domani – domenica 22 marzo – alle 18 a Cerignola contro la Cav Libera Virtus, terza forza del campionato. Pugliesi reduci dallo scivolone di Taranto che ne ha rimesso in discussione la partecipazione ai prossimi playoff, napoletane dal ko casalingo con Ugento che, insieme alle precedenti sconfitte patite contro Montescaglioso e Benevento, ha mantenuto Voluttoso e compagne a +7 sulla zona retrocessione. Nessun problema particolare di formazione per coach Borghesio. Arbitri dell’incontro Claudia Chietera ed Eustachio Papapietro della sezione di Matera.

“Ci aspetta una partita tosta, siamo consapevoli che nelle ultime uscite non abbiamo espresso il nostro miglior gioco, sia contro avversarie alla portata che di più alto spessore”, sottolinea la centrale Francesca Di Cristo. “Cerignola forse è la squadra più forte del campionato, con una palleggiatrice molto esperta e tante giocatrici di buon livello. Da parte nostra possiamo e dobbiamo dare molto di più, del resto molto spesso abbiamo sfiorato imprese contro le grandi. Occorre la concentrazione giusta per sfruttare i pochissimi punti deboli delle avversarie ed anche una buona battuta, fondamentale in cui possiamo fare molto meglio rispetto alle ultime partite”. Dopo l’ottimo girone d’andata, le esterine hanno tirato un po’ il fiato: “Ci manca un pizzico d’esperienza, ma anche quella sfacciataggine che magari avevamo a inizio stagione. Probabilmente – ammette Di Cristo – una volta raggiunta la serenità in classifica ci siamo rilassate, speriamo di uscirne da subito. Un risultato a Cerignola potrebbe essere la svolta per noi”. Nessuna tabella salvezza, in ogni caso: “Continuiamo a vivere alla giornata, questo campionato ha dimostrato che si può vincere e perdere contro chiunque. Se ingraniamo la marcia e riprendiamo il nostro ritmo possiamo aspirare a risultati positivi anche contro le big, ma fondamentale è ritrovare qualità nelle prestazioni e soprattutto entusiasmo e morale”.

Impegno in trasferta anche per la seconda formazione esterina. Stasera, sabato 21 marzo alle 20, la squadra di Chirichella di scena sul campo del Mariglianella per la quintultima giornata del campionato di serie D.

Continua, intanto, la marcia del Centro Ester under 14, qualificato alle semifinali del torneo provinciale dopo il doppio 3-1 inflitto nei quarti alla Partenope. Tra le giovani promesse rossoblu e la finale per il titolo c’è ora l’ostacolo Manganiello Saviano da superare: gara-1 in programma martedì 24 alle 19 al PalaDennerlein, gara-2 venerdì 27 alle 17 alla palestra Ciccone di Saviano.

Soddisfazione in casa esterina, infine, per la convocazione di Elisabetta D’Apice nella selezione regionale campana e per quelle di Maria Simonelli ed Alessia D’Apice nella selezione provinciale partenopea in occasione degli allenamenti in programma nel pomeriggio di lunedì 23 marzo alla palestra Meriggioli di Ponticelli.

Napoli, 21/03/15                                                                                                            Rino Dazzo, Addetto Stampa Pallavolo Centro Ester Napoli