CONDIVIDI

1466237_581602215285231_516465309074497428_n

Con il successo in trasferta a Maddaloni di sabato e la contemporanea sconfitta interna domenicale della MPAuto Volley, l’All4Volley si laurea campione con 4 giornate di anticipo. Un campionato di serie D femminile dominato dall’inizio alla fine, senza lasciare nemmeno un punto sul campo.

Una rosa di alto livello guidata da un coach esperto che ha confermato ed addirittura superato ogni aspettativa. Il progetto All4Volley parte da lontano, ma ha mantenuto una costante sin dalla fondazione: la vittoria! Con i 16 successi stagionali, sale a 36 il numero di vittorie consecutive, e dopo un campionato di Prima Divisione dominato, la squadra riesce a bissare l’impresa ottenendo la promozione in C. Il tutto è stato reso possibile da una società solida e disponibile capitanata dall’imprenditore Carmine Polisi che con il suo marchio Atmosfera Danza, accompagna e sostiene la cavalcata vincente del team. La soddisfazione è tanta in casa All4Volley, un progetto fondato come un passatempo e un’alternativa per i giovani, nato con i valori più umili e sani dello sport, tutto frutto delle idee del Presidente Salvatore Pagano e di Coach Casillo stesso.

Con la direzione tecnica del Prof. Andrea Serafino l’organico si è arricchito in estate con l’arrivo delle varie Angelillo, Cerciello, De Martino,Ferrante, Giugliano, Sellitto e Trinchese; le quali aggiungendosi alle iridate Ascolese, Battaglia, Castiello, Iervolino, Esposito, Pagano e Vorraro, hanno saputo creare un gruppo convinto e vincente nonostante la piccola rifondazione tecnica. Il collante perfetto e la guida eccellente è stato coach Emilio Casillo che con umiltà e con la cultura del lavoro sodo sta diventando sinonimo di vittoria negli ambiti regionali. Il campionato continua e le intenzioni di fermarsi non si intravedono minimamente. E così come continua la competizione continua lo sviluppo del progetto che ha messo in cantiere molte iniziative, tutte basate su valori sani e leali, con al centro di tutto una grande nascita di un settore giovanile che possa dare l’opportunità ai giovani di inserirsi in quel fantastico mondo che è il volley.

I festeggiamenti possono dunque iniziare, ma possiamo assicurare che il divertimento non inizia ora, ma è stato sempre una costante, probabilmente l’arma in più della compagine vesuviana.

La Redazione