CONDIVIDI

Le ragazze di coach Buono tornano al successo in trasferta e agganciano la Partenope in classifica

Coach Girolamo Buono: “Vittoria importante e fortemente voluta, ma non intendiamo fermarci”

Lutto – La società si stringe attorno a Raffaele Donnarumma per la perdita del suo caro padre

McDonald's vittoria

Vince e convince la McDonald’s Nola femminile nel giorno di dolore che ha colpito la famiglia del tecnico delle giovanili, Raffaele Donnarumma. Il team bruniano allenato da coach Girolamo Buono ha infatti battuto a domicilio la Normanni Aversa per 1-3 nella sfida valida per il 17esimo turno del Girone B della massima serie regionale prima di stringersi attorno a coach Donnarumma colpito dalla perdita del caro padre. La società, a partire dalla presidentessa Elvezia Chiacchiaro, intende esprimere massimo affetto e supporto a tutta la famiglia Donnarumma colpita da questo terribile lutto in pochi giorni.

 

Il successo esterno di Aversa consente alle ragazze della McDonald’s Nola di balzare a quota 19 punti nella classifica del Girone B della massima serie regionale. Tre punti pesanti che, oltre a significare un deciso allungo sulla zona retrocessione, consente alle bruniane di agganciare la Partenope in vista del rush finale di stagione.

 

A parlare nell’immediato post gara è stato il coach della McDonald’s Nola, Girolamo Buono: “Dedichiamo questo successo al nostro Raffaele Donnarumma che proprio in queste ore ha incassato un duro colpo dalla vita – ha ammesso il tecnico della McDonald’s Nola -. La squadra ci teneva a far bene contro la Normanni Aversa ed il 1-3 finale ha premiato i nostri sforzi settimanali. Siamo cresciuti tanto nel corso della stagione e pertanto spero che questo rush finale d’annata possa regalarsi qualche altra soddisfazione a livello di risultati”.

 

Nicola Alfano

Ufficio Stampa Nola Città dei Gigli a.s.d.