CONDIVIDI

QUARTA DI RITORNO: IL CENTRO ESTER RICEVE IL MONTESCAGLIOSO

Sfida salvezza per le rossoblu, Imbimbo è carica: “Scontro diretto da vincere”

GeorgiaImbimbo

Napoli – Scontro salvezza per il Centro Ester. La squadra di Nico Borghesio ha l’opportunità di consolidare il proprio vantaggio sulla zona a rischio contro una diretta concorrente, la Ingest Montescaglioso, terzultima a -9 dalle esterine. Si gioca al PalaDennerlein alle 19 di domani, sabato 28 febbraio, e le rossoblu vogliono tener fede alle statistiche che raccontano una doppia verità. La prima è che in casa Voluttoso e compagne hanno una marcia in più, avendo conquistato 17 dei 23 punti in classifica. La seconda è che in trasferta le lucane hanno racimolato solo sconfitte, otto in altrettanti incontri. Bisogna vincere, dunque, ed il Centro Ester ha preparato la sfida contro Montescaglioso come se fosse una finale. Arbitri dell’incontro i signori Emanuela Guglielmi e Pietro Sacco, della sezione di Isernia.

“Ci aspetta una partita molto importante, come ha sottolineato il nostro tecnico dobbiamo battere le squadre che ci seguono in classifica”, dichiara la schiacciatrice Georgia Imbimbo. “Con Montescaglioso la posta in palio vale doppio ed in casa non possiamo fallire. Nel nostro palazzetto le cose ci riescono meglio, conosciamo l’ambiente e riusciamo ad esprimerci per quello che è il massimo del nostro potenziale: speriamo sia così anche questa volta”. In tutto il gruppo esterino è forte il desiderio di cancellare in fretta il ricordo della sconfitta con la Megaride: “Purtroppo nelle sfide contro le grandi è fondamentale anche l’aspetto mentale e se non ci avviciniamo alla gara nella giusta maniera possiamo andare in grande difficoltà”, ammette Imbimbo. “Ora però è tempo di voltare pagina e di pensare al futuro. Ad inizio anno sicuramente non avremmo immaginato di occupare una posizione così tranquilla a questo punto del campionato. Dobbiamo però continuare così, vincendo partite importanti come quella con Montescaglioso. All’andata, tra l’altro, abbiamo perso al quinto set, quindi abbiamo voglia di rifarci”. Infine sul proprio rendimento in campionato: “La B2 è un torneo di livello molto alto, un’esperienza nuova che mi sta facendo crescere molto. Sono soddisfatta di quello che ho fatto però allo stesso tempo so che posso dare molto di più, insieme alle mie compagne”.

Impegno casalingo anche per il Centro Ester di serie D che domani, sabato 28 febbraio, affronta alle 16 al PalaDennerlein la Fortitudo Campagna. Il sestetto di Giancarlo Chirichella sta vivendo un periodo di forma esaltante, testimoniato dall’ennesimo successo colto nell’ultimo turno a spese di una big, la Vb Flyer, battuta in trasferta con il punteggio di 3-0 (parziali a 20, 27 e 21). Ora c’è la Fortitudo, formazione contro cui all’andata le giovani rossoblu colsero la prima vittoria in campionato.

Proseguono, intanto, i tornei giovanili giunti alle ultime battute delle fasi eliminatorie. Centro Ester under 18 ad un passo dal secondo posto nel girone dopo la netta vittoria colta in tre set sul campo del Volley World. Il Centro Ester under 16, invece, prepara l’ottavo di finale del campionato provinciale in programma venerdì 6 marzo alle 20 in casa del Nola. Per il Centro Ester under 14 primato nel girone già in cassaforte ancor prima dell’ultimo incontro, fissato per domenica 28 febbraio sul campo della Vb Flyer.

Soddisfazione in casa rossoblu, infine, per la convocazione di Elisabetta D’Apice nella selezione regionale campana e di Maria Simonelli, Sara Panacea e Alessia D’Apice nella selezione provinciale di Napoli per gli allenamenti in programma lunedì 2 marzo alla palestra Meriggioli.

 

Rino Dazzo, Addetto Stampa Pallavolo Centro Ester Napoli