CONDIVIDI

DSCN2327

Montesarchio. Prepotente dimostrazione di forza della capolista Sportland Montesarchio che alla terza giornata di ritorno del campionato di serie D girone D volley femminile, liquida in tre set un intraprendente e irriducibile New Volley Scisciano e lancia un chiaro e deciso messaggio alle altre big del campionato: la ferma determinazione di rimanere al comando fino alla fine. Nonostante la sconfitta in tre set, la compagine di mister Auriemma scende sul rettangolo di gioco per niente disposta a recitare la parte della vittima sacrificale. Le vespe sciscianesi disputano un ottimo match, sfiorano la conquista del terzo set, facendo spesso vacillare le certezze di una capolista che deve sudare le cosiddette sette camice per portare a casa una vittoria che le consente di lasciare inalterato il vantaggio di cinque punti dalla Phoenix Caivano.

Davanti ad un pubblico numeroso e festante, la prima della classe parte con il piede pigiato sull’acceleratore e sin dalle prime azioni di gioco sciorina il suo volley spumeggiante fatto di perfetti meccanismi tattici: un’ermetica fase difensiva e un attacco atomico sotto rete. Subito in mostra la devastante Nicchiniello, nelle file dello Sportland Montesarchio, capace di trascinare da vera leader l’intero team. il primo set si conclude con il punteggio di 25 a 15 in 7′ e 47”. La capolista Inizia il secondo set con la stessa forza e determinazione, oltre alla Nicchiniello, imprime a fuoco il suo marchio anche la giovane Iodice, autrice di schiacciate decisive. Le caudine si aggiudicano il secondo set per 25 a 16 in 6′ e 27”. Nel terzo ed ultimo set il New Volley Scisciano si scuote da quel leggero torpore dei due set precedenti ed entra subito in partita. Le ragazze di mister Auriemma sorrette da una impeccabile Serpico in fase difensiva, iniziano macinare gioco; Lippelli, Sgueglia e Campana, coadiuvate dalla alzatrice Maglio, mettono in condizione le due centrali Di Matteo ed Esposito, di esprimere tutto il loro potenziale. Il set è spettacolare, i due team lottano su ogni palla ma sono le vespe sciscianesi che sul 22 a 18 per le caudine, sprintano con veemenza fino all’ultimo bellissimo ed interminabile scambio, concluso con un superbo muro della Esposito, che regala loro la momentanea parità. Sul 22 pari riemerge la forza propulsiva dello Sportland Montesarchio che stana l’irriducibile avversario e si aggiudica il set e con esso l’incontro per 25 a 22 in 10′ e 46”.

I set: 25 (S.M.) 15(N.V.S.); II set: 25(S.M.) 16(N.V.S.); III set: 25(S.M.) 22(N.V.S.).

La voce dei protagonisti. A fine gara ai nostri taccuini un laconico mister Mimmo Auriemma: ” Credo che gli spettatori presenti stasera hanno goduto di un ottimo spettacolo. Nonostante la sconfitta, subita oltretutto contro la capolista del campionato, abbiamo mostrato per buona parte dell’incontro notevoli progressi, sia di gioco che di condizione atletica. Sono senz’altro soddisfatto ma c’è ancora tanto da lavorare”.

Raggiante per il successo ottenuto contro il New Volley Scisciano e particolarmente soddisfatto il mister dello Sportland Montesarchio Francesco Franzese: ” Vittoria importantissima quella di stasera ottenuta contro un avversario difficile da affrontare. La conquista dei tre punti ci consente di guardare al futuro con più fiducia e serenità: era fondamentale vincere oggi per consolidare il primato in classifica. Bene i primi due set, nel terzo, invece, abbiamo sofferto il prepotente ritorno del New Volley Scisciano, compagine con un’ottima difesa, capace di sviluppare interessanti trame di gioco”.

Sportland Montesarchio: 22)Bottalico.10)Caturano.13)Curtis.4)Damiano S.7)Damiano V.12)De Nisi.8)Di Marzo.9)Iodice.11)Lepore.3)Nicchiniello.32)Santamaria (L).

Allenatore: Francesco Franzese.

New Volley Scisciano: 11)Campana.7)Di Matteo.13)Esposito.12)Fiore.4)Lippelli.14)Maglio.1)Maritato.2)Montagna.5)Serpico.6)Sgueglia.41)Strocchia.

Allenatore: Mimmo Auriemma.

Arbitro: Giovanni Izzo sez. di Benevento.

 

Raffaele Ariola