CONDIVIDI

Nola Volley 1968 – Tya Pallavolo Marigliano 1 – 3 (20-25; 16-25; 25-19; 16-25)

cavaccini

La Tya Pallavolo Marigliano sbanca con autorità il Pala “Merliano” di Nola, continaundo a sognare un posto nei play off. Successo netto e meritato per i ragazzi di mister Bracciano, ottenuto con il fondamentale contributo di tutta la squadra. Ruggiero è in sestetto al posto di Picariello, in panchina come Monda solo per onor di firma, in un set che la Tya conduce sin dall’avvio. Il muro mariglianese continua a fare la differenza come nelle ultime uscite, con il vantaggio che resta sempre rassicurante. Pecoraro prima ed Arzeo poi mettono palla a terra con continuità, in un set chiuso da capitan Ruggiero tra gli applausi del numeroso pubblico mariglianese accorso. Nel secondo set la musica non cambia, è sempre la Tya a fare la partita ed il Nola ad inseguire. Ottima la prestazione di Rumiano e Pecoraro nel frangente, ben coadiuvati da Calabrese. Il vantaggio degli ospiti è ampio con il parziale chiuso in scioltezza sul 16-25. Nel terzo periodo la Tya cala un attimino, con il Nola che subito ne approfitta: saranno molti gli errori punto del Marigliano nel parziale, con gli attaccanti che faticano a mettere palla a terra. Meritatamente i bruniani chiudono sul 25-19, allungando la partita al quarto set. Qui però riviene fuori la Tya, spegnendo subito gli entusiasmi dei padroni di casa. Cavaccini prende per mano i suoi, chiamando a turno tutti i suoi martelli che rispondono presente. Il Nola non ne aveva più e la Tya volava via fino al 16-25, con Arzeo che metteva l’ultima palla a terra. Ecco a fine gara il team manager Giannettino: “Bella partita, giocata in una grande e corretta cornice di pubblico; molto corrette anche le squadre in campo e bravi agli arbitri che hanno sempre tenuto in pugno la partita. Auguri al Nola per tirarsi fuori al più presto da questa brutta situazione di classifica”.

 

Nola: Quarantelli, Orlando, Nunziata, De Falco, Foniciello, Sautariello, Tucci, Argenio, Nikolayev Contursi, Silvestre, D’Auge (L). All. ) Curcio

 

Marigliano: Cavaccini, Pellegrino, Picariello, Arzeo, Monda, Rumiano, Mei, Calabrese, Colella, Ruggiero, Conforti (L1), Pascale (L2). All.) Bracciano

 

Arbitri: Giova e D’Argenio di Avellino

 

Nella foto Alfonso Cavaccini

 

Giovanni Caruso, addetto stampa Tya Pallavolo Marigliano