CONDIVIDI

Linea Lactis Real Volley Gioia del Colle – Tya Pallavolo Marigliano 3 – 0 (25-20; 25-23; 25-22)

 

Gioia del Colle: Matheus, Casulli, Sette G., Passaro, La Forgia, Braico, Castellana, Pagano, Antonicelli, Sette F., Decataldo, Poli, Bruno (L). All.) Sportelli

Marigliano: Cavaccini, Pellegrino, Picariello, Arveo, Monda, Rumiano, Pecoraro, Mei, Calabrese, Colella, Ruggiero, Conforti (L1), Pascale (L2). All.) Bracciano

Arbitri: Di Maria e Valente di Brindisi

braccianolui

Niente da fare per la Tya Pallavolo Marigliano nella prima giornata del girone di ritorno del campionato di serie B2. Il sestetto caro al patron Mautone è stato sconfitto per 3-0 dal Real Volley Gioia del Colle che ha così vendicato la sonora sconfitta subita al Pala “Napolitano” nella gara d’esordio del torneo. Peccato che la squadra non abbia potuto onorare con un risultato positivo il ritorno in panchina di mister Luigi Bracciano dopo quasi un mese di assenza. Inizio gara equilibrato, con la Tya che rispinde colpo su colpo ai baresi. Sul 18-16 per i locali però arriva l’allungo decisivo che consente al Gioia del Colle di chiudere sul punteggio di 25-20 la prima frazione. Nel secondo set la musica non cambia, è sempre l’equilibrio a farla da padrone. E proprio in situazione di parità, 9-9, la Tya perde per Arfeo che ricade sulla caviglia di Matheus. La parità persiste fino a quota 20, quando i pugliesi piazzano un mini-break che li porta sul 24-20. La Tya annulla i primi 3 set-point ma cede 25-23. Lo 0-2 non abbatte i mariglianesi che partono forte nel terzo periodo, conducendo con buon margine fino al 15-19. I ragazzi di mister Bracciano però mollano proprio sul più bello, consentendo l’aggancio ai padroni di casa a quota 21 ed il sorpasso subito dopo, con set e partita che si chiudono sul 25-22. La sconfitta non cambia nulla, il bel cammino della Tya è gia pronto a riprendere.

 

Giovanni Caruso, addetto stampa Tya Pallavolo Marigliano

Nella foto mister Luigi Bracciano