CONDIVIDI

DSCN2314

“Adda passà ‘a nuttata” recitava il grande Eduardo, ma fino a ieri sera, prima del ritorno alla vittoria delle vespe sciscianesi dopo ben sette turni di campionato, era anche il non tanto segreto e tormentato pensiero di mister Mimmo Auriemma, subentrato appena dieci giorni fa a Pasquale Ambrosio. E la nottata sembra essere finalmente passata, grazie alla corroborante vittoria esterna, di una gara giocata al Palazzetto dello Sport di Sarno e vinta dal New Volley Scisciano per 3 set ad 1 contro la Polisportiva Sarno, alla 12° giornata di campionato, serie D femminile girone D. Vittoria, dunque, che fa morale e regala alle vespe sciscianesi una fondamentale iniezione di fiducia per affrontare il prossimo futuro con la necessaria carica di entusiasmo, grinta e determinazione.

Il primo set è tutto a favore delle padroni di casa, e negli occhi dei pochi tifosi del New Volley Scisciano, presenti alla gara, si materializza per un attimo lo spettro di un’ennesima, incomprensibile, umiliante sconfitta. Veloci e ben organizzate in attacco, le giovani atlete della Polisportiva Sarno, giocano un buon volley, mettendo in mostra ottime individualità, come per esempio la centrale Rescigno autrice di ben 15 punti ma anche grazie al supporto delle altre due insidiose bocche di fuoco, Eutilia ed Adiletta. Il primo set si conclude con il punteggio di 25 a 18 a favore della Polisportiva Sarno in 8′ e 04”. Il secondo set segna l’inizio della riscossa per le terribili ragazze del New Volley Scisciano. Il team si ricompatta dopo le veementi imbeccate di mister Auriemma e comincia a giocare. Funziona bene l’asse di difesa con la Maritato, oggi titolare, che copre con autorità la sua zona di campo, cresce la Campana, finalmente più tonica e incisiva e la giovane Di Matteo inizia a schiacciare palle decisive. Dopo un iniziale vantaggio di otto punti per le vespe, solito black out e la Polisportiva Sarno ne approfitta recuperando l’enorme vantaggio, andando addirittura avanti anche di due punti. Ma sull’11 a 9 per le padroni di casa, il New Volley Scisciano si scuote e prende finalmente il largo, aggiudicandosi un combattuto set per 25 a 22 in 9′ e 31”. Il terzo set conferma i progressi delle ragazze di mister Auriemma. Molto più fluida e veloce è la circolazione di palla, si sveglia la giovane Esposito, che mette a segno punti importanti ma, insieme alla Di Matteo, si rendono determinanti anche a muro. il set finisce con il risultato di 25 a 15 per le vespe in appena 6′ e 04”. Nel quarto e decisivo set, le due compagini camminano spalla a spalla, in un sottile fazzoletto di punti. L’esperienza della Lippelli, in lenta ripresa, incide con il suo marchio di tre punti importantissimi, così come utile alla causa, l’ottima prestazione della Strocchia, oggi titolare, e della laboriosa formichina Maglio. Il team di mister Carratù, vende cara la pelle fino all’ultimo punto, ma le giovani della Polisportiva Sarno, nulla possono e nel finale di gara cedono il passo alle vogliose e determinate terribili ragazze del New Volley Scisciano che portano a casa il match con il punteggio di 25 a 23 in 8′ e 50”.

 

I set: 25(P.S.) 18(N.V.S.); II set: 25(N.V.S.)22(P.S.); III set: 25(N.V.S.)15(P.S.); IV set: 25(N.V.S.)23(P.S.)

La voce dei protagonisti. Finalmente raggiante e soddisfatto il mister delle vespe Mimmo Auriemma:”Abbiamo intrapreso un nuovo percorso e gli sforzi che stiamo facendo in allenamento cominciano a dare frutti concreti. C’è, però, ancora da lavorare tanto per eliminare errori e sbavature, come quelle commesse stasera soprattutto nel primo set e in alcuni frangenti della gara, che non sono accettabili”.

Ai nostri taccuini un deluso e rassegnato Vincenzo Carratù, mister della Polisportiva Sarno:”Il nostro inizio faceva ben sperare, abbiamo giocato e vinto il primo set con la giusta determinazione. Poi l’inesperienza delle mie ragazze alla lunga si è fatta sentire. La rosa della squadra, è composta da atlete giovanissime e abbiamo, purtroppo, pagato dazio. In ogni caso fino alla fine del torneo scenderemo in campo sempre per dare il massimo impegno senza mai mollare”.

Polisportiva Sarno: 17)Mollica.9)Eutilia.3)Izzo.2)Rescigno.8)Adiletta.6)Adinolfi.5)Esposito.7)Citro.24)Robustelli.13)Pappacena.11)Prevete.

Allenatore: Vincenzo Carratù.

New Volley Scisciano: 11)Campana.13)Esposito.14)Maglio.10)Fiore.7)Di Matteo.38)Palma.2)Montagna.41)Strocchia.8)Maritato.3)Lippelli.

Allenatore: Mimmo Auriemma.

Arbitro: Gerandina Bocchino sez. di Salerno

 

Raffaele Ariola