CONDIVIDI

DSCN2316

Sorrento. Che sia un momento difficile e delicato per il New Volley Scisciano lo si comprende dal fatto che la compagine del nuovo mister delle vespe, Mimmo Auriemma, non vince una gara di campionato da quasi più di tre mesi. I numeri parlano chiaro: quartultimo posto con 13 punti, e sei sconfitte consecutive per le vespe sciscianesi, compresa anche quella del recupero della 10° giornata di campionato, serie D girone D volley femminile, giocata domenica 1 febbraio sul parquet del Libertas Sorrento e persa con il secco risultato di tre set a 0.

L’inizio della gara sembra far presagire una serata positiva per le sciscianesi. Buona la fluidità di manovra, recettive ed efficacemente impostate in fase di ricezione, con un assetto di gioco, dunque, che fa intravedere nuove soluzioni tattiche soprattutto per le centrali del team di mister Auriemma. Primo set combattuto ed equilibrato, ma sono le padroni di casa del Libertas Sorrento a staccare il biglietto vincente del set con il risultato di 25 a 21 in 8’ e 23’’. Sempre molto combattuto e in pieno equilibrio fino alla fine, anche il secondo set dell’incontro. Le due giovani centrali delle vespe, Esposito e Di Matteo, salgono in cattedra, mettendo a segno un notevole bagaglio di punti, spinta propulsiva necessaria per portare il New Volley Scisciano avanti di quattro lunghezze, quando il display visualizza 20 a 16. Ma nel momento decisivo dell’allungo, ritorna puntuale, nella testa e nelle gambe delle vespe sciscianesi, il solito black out che rimette tutto in discussione. Il team di mister Celentano si scuote e trascinato da una scatenata Cappiello, ma anche da una promettente opposto Domestico F. e dalla bravissima centrale Russo, recupera lo svantaggio e sulle ali dell’entusiasmo si aggiudica il secondo set con il punteggio di 27 a 25 in 12’ e 08’’. Senza storia l’ultimo e decisivo set, crollo verticale delle sciscianesi e il Libertas Sorrento chiude la pratica “New Volley Scisciano” in appena 8’ e 05’’ con il risultato di 25 a 13.

I set: 25(L.S.)-21(N.V.S.); II set: 27(L.S.)-25(N.V.S.); III set: 25(L.S.)-13(N.V.S.)

La voce dei protagonisti. Mister Mimmo Auriemma ai nostri taccuini al termine del match: ” E’ innegabile che le sconfitte lasciano sempre il segno e non fanno piacere, devo però aggiungere che questa sera, soprattutto nei primi due set, ho visto dei segni importanti di crescita sia dal punto di vista tattico che mentale. Mi auguro al più presto di iniziare a raccogliere i frutti del lavoro che stiamo facendo in settimana”.

Per il Libertas Sorrento la protagonista della serata, il capitano Angela Cappiello, autrice di ben 22 punti:” Sono felice per la vittoria di questa sera, una prestazione davvero importante con pochissime sbavature. Siamo state brave a mantenere sempre alta la concentrazione, portando a casa tre punti d’oro”.

Libertas Sorrento. 3)Cappiello.2)Fiorile.1)D’Esposito.9)Domestico S.34)Russo.6)Di Martino.28)Maresca.11)Domestico F.15)Selletti.10)Terracuso.

Allenatore: Morgan Celentano

New Volley Scisciano. 11)Campana.13)Esposito.14)Maglio.7)Di Matteo.3)Lippelli.1)Maritato.6)Sgueglia.2)Montagna.11)Strocchia.5)Serpico.38)Palma.

Allenatore: Domenico Auriemma

Direttore di gara: Raffaele Pedone, sez. di Napoli.

Raffaele Ariola