CONDIVIDI

image

San Vitaliano. Il New Volley Scisciano alla V giornata del campionato di serie D, volley femminile girone D, travolge, fra le mura amiche, un coriaceo Caudium Volley Montesarchio in 3 set, agguantando, così, la terza posizione in classifica con 12 punti nel sacco, in coabitazione con la blasonata e ambiziosissima VolleyTime Casagiove. Partita bellissima, entrambe le formazioni, dai primi minuti, giocano un gran volley. In alcuni frangenti del match, si è assistito a scambi altamente spettacolari che divertono il numeroso pubblico presente. Nelle file delle vespe sciscianesi, superba prestazione del posto 4 Annamaria Campana, vero match winner della serata, autrice di ben 26 punti.

Grande equilibrio in campo nel primo set che sembra interminabile. Le due squadre vanno avanti gomito a gomito, sempre pronte a controbattere punto su punto. Reattive le vespe nella fase d’attacco con un’ottima Sgueglia che va in schiacciata per ben sei volte. Le padroni di casa sembrano reattive e organizzate anche nella fase difensiva. Il Caudium Volley Montesarchio, non molla la presa e mette in mostra immediatamente le sue interessanti individualità come per esempio la Magnotta L. che trascina le proprie compagne con bordate vincenti e un muro spesso invalicabile. Dopo un lungo testa a testa finale, il New Volley Scisciano si impossessa del set con il punteggio di 29 a 27 in 16′ e 54”.

Regna sovrano l’equilibrio anche nel secondo set. In campo c’è voglia di giocare e i due team si danno battaglia con scambi veloci che esalta la spettacolarità della gara. La Campana prende per mano le vespe e da inizio al suo show, schiacciando da ogni posizione di campo, autentica spina nel fianco della difesa del Caudium Volley Montesarchio. Il risultato finale del secondo set è di 25 a 20 per le vespe sciscianesi in 9′ e 34”.

Nel terzo e decisivo set, mister Ambrosio, con una mossa a sorpresa, mette finalmente in campo il centrale titolare Esposito fino a quel momento misteriosamente a riposo. E il risultato salta subito all’occhio: appena in campo, tre schiacciate andate a segno, un muro vincente e un ace che regalano alle terribili ragazze del New Volley Scisciano la spinta propulsiva per impadronirsi del match. Il set si conclude con il punteggio di 25 a 20 in appena 10′ e 10”. Il campionato a questo punto entra nel vivo, domenica 7 dicembre con inizio alle ore 18.30 un altro big match per il New Volley Scisciano che farà visita alla seconda classificata, la corazzata Phoenix Caivano, per uno scontro al vertice che promette fuoco e fiamme.

I set: 29(NVS) 27(CVM); II set: 25(NVS) 20(CVM); III set: 25(NVS) 20 (CVM).

New Volley Scisciano: 14)Maglio.11)Campana.3)Lippelli.6)Sgueglia.41)Strocchia.7)Di Matteo.2)Montagna.10)Fiore.13)Esposito.21)Maritato (L).25)Zuppa. Mister: Pasquale Ambrosio.
Caudium Volley Montesarchio: 99)Balzano.18)Izzo M. (L).8)Iodice.16)Magnotta L.22)Magnotta I.10)Luciano.15)Ferraro.13)Maffia.30)Izzo I. 17)De Gennaro. Mister: Marco Balzano.
Arbitro: Federico Chiacchiero di Nola.

La voce dei protagonisti. Subito dopo il match, un adrenalinico mister Ambrosio ai nostri taccuini:” Vittoria meritata, finalmente una gara giocata anche con la giusta concentrazione, sempre al massimo per tutto il match. Adesso dobbiamo andiamo avanti con lo stesso spirito di oggi in ogni partita, iniziando dalla prossima”.
Stanca ma soddisfatta il match winner della gara, l’esplosiva posto 4 Annamaria Campana, capace di influire oggi in modo determinante sul successo delle vespe:” Sono molto felice per questa grande vittoria. Oggi, finalmente, abbiamo dimostrato di essere una squadra con gli attributi. Una vittoria che fa morale, che contribuisce a far crescere la nostra autostima, e credere con sempre più convinzione nelle nostre potenzialità”.

Particolarmente nervoso il mister del Caudium Volley Montesarchio Marco Balzano, nel terzo set, infatti, è stato sanzionato con un cartellino: ” Mi consenta di dire oggi si è visto un arbitraggio pessimo, incapace, a mio avviso, di applicare le regole, commettendo errori tecnici grossolani. In ogni caso è fuori dubbio che il New Volley Scisciano ha meritato ampiamente il successo, giocando un’ ottima gara. Dopo questa pausa d’arresto, sono certo che riprenderemo nel migliore dei modi il nostro cammino”.

Raffaele Ariola