CONDIVIDI

DSCN2173

Capua. Al Palazzetto dello Sport di Capua si gioca la IV giornata del campionato di serie D girone D volley femminile, e il New Volley Scisciano dopo lo scivolone di domenica scorsa in casa, riprende il cammino vincente in campionato, espugnando il campo della giovane e talentuosa compagine del GranVolley Capua per 3 set ad 1. Vittoria meritata delle vespe sciscianesi, non senza un pizzico di apprensione e suspense a causa dell’atavica incapacità del team di mister Ambrosio di mantenere sempre alta la concentrazione per l’intero arco del match.

Il New Volley Scisciano parte con il piede giusto: mette subito all’angolo un timoroso avversario e sciorinando un manovra di gioco fluida in attacco e attenta nella fase difensiva, stronca sul nascere i timidi tentativi di reazione delle ragazze del Capua e mette in cascina senza troppi sforzi il primo set con il risultato di 25 a 11 in 15’ e 04’’.

Nel II set arriva, veemente, la reazione del GranVolley Capua. Le vespe sciscianesi conducono il set quasi con il “pilota automatico”, grazie all’esperienza della Lippelli e ai punti sotto rete che a ripetizione realizzano i due centrali Esposito e Di Matteo. Poi sul 20 a 13 per le ospiti, si scatena la furia delle ragazze di mister D’Auge che trascinate da un’ottima D’Amico recuperano lo svantaggio, dando vita ad un finale di set incerto ed ricco di emozioni, con continui recuperi e repentini svantaggi ma che alla fine vede vincente il Gran Volley Capua con il risultato di 30 a 25 in 20’ e 57’’.

Nel terzo set, cambia nuovamente la musica e le ragazze di mister Ambrosio riprendono a menare le danze. Si ricompatta la fase difensiva con la generosa Maritato ed emerge nell’economia del gioco, il decisivo apporto della palleggiatrice Maglio che da una grossa mano anche in copertura, ricompattando gli equilibri della squadra. Vanno a segno le velenose bordate della Esposito, si risveglia dal letargo la Campana, che dopo una serie di errori in battuta e sotto rete decide finalmente di cambiare registro e il New Volley Scisciano chiude il set per 25 a 13 in appena 10’ e 10’’.

Grande equilibrio nella prima fase del quarto ed ultimo set, le due compagini rispondono colpo su colpo fino alla fine. Le vespe sciscianesi riprendono nuovamente le redini del match e grazie ad un maggiore tasso di esperienza e di qualità tecniche portano a casa set ed incontro per 25 a 23 in 10’ e 45’’.

I set: 11(GVC) 25(NVS); II set: 30(GVC) 28(NVS); III set: 9(GVC) 25(NVS); IV set: 23(GVC) 25(NVS).

GranVolleyCapua:21)Micillo.12)Machetti.2)Petrella(L1).23)Teratone(L2).11)D’Amico.17)Nacca.13)De Vita.1)Passaretta.6)Mastroianni.5)Braccio.10)Pezzano.14)Schiavone. I mister: Giuseppe D’Auge. II mister: Michele D’Auge.

New Volley Scisciano: 14)Maglio.11)Campana.3)Lippelli.6)Sgueglia.41)Strocchia.7)Di Matteo.2)Montagna.38)Palma.13)Esposito.21)Maritato(L).25)Zuppa.

Direttore di gara: Anna Zumba sez. di Caserta.

La voce dei protagonisti. Al termine del match mister Pasquale Ambrosio ai nostri taccuini: ” Vittoria quella di stasera senza dubbio importante ai fini della classifica. Anche oggi però abbiamo rischiato di complicarci la vita. Non si può, dopo aver condotto l’intera gara, rischiare poi di andare al tie break e magari perderla. E’ dunque nell’approccio mentale, nella determinazione a chiudere gli incontri senza esitazione, che dobbiamo crescere se vogliamo diventare una vera big”.

Soddisfatto, nonostante il risultato, il giovane mister del Gran Volley Capua, Giuseppe D’Auge: ” Il mio team è composto da ragazze giovanissime e paghiamo purtroppo in termini di esperienza, così infatti si spiega la sconfitta di stasera davanti al nostro pubblico. Sono comunque soddisfatto, avendo visto soprattutto nel secondo set vinto, una grande reazione delle mie ragazze e in larga parte del match, un buon gioco”.

Raffaele Ariola