CONDIVIDI

Rossoblu piegate 3-2, Borghesio: “Difficile spiegare un altro ko del genere”

Centro Ester muro

 

Montescaglioso – Ancora una sconfitta al tie-break per il Centro Ester, la terza di fila dopo quelle con Turi e Megaride. La formazione di Borghesio deve ancora rimandare l’appuntamento con la prima vittoria in campionato. Anche a Montescaglioso le rossoblu ci vanno davvero vicine, poi però sono costrette ad arrendersi al quinto set, dopo due ore e mezza di battaglia. I punti in classifica diventano tre, ma è un contentino che non può soddisfare Voluttoso e compagne.

Coach Borghesio apporta una sola novità al sestetto di partenza rispetto alla sfida giocata bene e persa con la Megaride. In banda c’è Esposito con Imbimbo, al palleggio Angone, opposto Voluttoso, centrali Nina e Di Cristo, libero Canzanella. Ottima la partenza delle rossoblu, che prendono subito il largo nel primo set e si impongono con il largo punteggio di 13-25. Il magic moment esterino, però, si interrompe d’incanto. Nel secondo parziale è la squadra di casa a salire in cattedra, facendo la voce grossa soprattutto con le sue attaccanti di banda. Il punteggio torna in equilibrio (25-16) ed anche nel terzo set le cose si mettono male per le napoletane, costrette ad inseguire sin dai primi scambi. Il finale di frazione, però, è un piccolo capolavoro rossoblu: Angone e compagne recuperano da una situazione disperata (24-19) e la spuntano ai vantaggi sul 26-28. Finita? No, perché Montescaglioso prende subito il largo nella frazione successiva e rinvia tutti i discorsi al tie-break (25-17). Che è la riproposizione di un film già visto, dove il lieto fine per il Centro Ester sembra non esser previsto. Avanti 6-10, le napoletane si piantano di colpo e sono costrette ad arrendersi sul 15-12.

“Mi riesce davvero difficile commentare la terza sconfitta di fila al quinto set”, ammette il tecnico Nico Borghesio. “Va dato atto alle nostre avversarie di essere davvero una buona squadra, che probabilmente merita una classifica migliore. A noi però è mancato ancora una volta un po’ di carattere nei momenti chiave, anche se nel terzo set abbiamo recuperato da una situazione critica. Dobbiamo continuare a lavorare e ad essere fiduciosi. Anche in questa partita si sono visti dei piccoli miglioramenti”.

Sconfitta anche la seconda formazione esterina, piegata in tre set a Scafati nella seconda giornata del campionato regionale di serie D. Le ragazze di Chirichella battute dalla Sorelle D’Auria Xenia con i parziali di 25-22, 25-16 e 25-21.

 

Tabellino

 

Ingest Montescaglioso-Centro Ester Napoli 3-2

 

Ingest Montescaglioso Mt: N. Ragone, E. Ragone, Toscano, Caputi, Cimarrusti, Paternoster, Roberti, Pamic, De Giorgi, Salamida, Moroni (L). All. Bruno

 

Centro Ester Napoli: Angone, Voluttoso, Imbimbo, Esposito Di Cristo, Nina, Canzanella (L), Bonsignore, Mottola, Scalzone, Galiero, La Torre. All. Borghesio

 

Arbitri: Vitola e Braile di Cosenza

Note: parziali 13-25, 25-16, 26-28, 17-25, 15-12.

Napoli, 09/11/14 Rino Dazzo, Addetto Stampa Pallavolo Centro Ester Napoli