CONDIVIDI

indomita - pallavolo salerno 5

Dopo il punto conquistato contro la Pallavolo Salerno, torna in campo l’Indomita di coach Roberto Corvo. Morriello e compagni domani pomeriggio affronteranno, fischio d’inizio ore 19, la Vivisol Battipaglia. Una sfida sicuramente delicata e già importante per la classifica. Per l’Indomita è fondamentale conquistare il primo successo stagionale anche per dare un segnale importante all’intero campionato. Di contro una formazione che dopo aver chiuso lo scorso campionato di serie D al settimo posto, si trova ad affrontare per la prima volta il campionato di serie C. Per la squadra capitanata da Cicatelli, l’esordio non è stato dei migliori. Due sconfitte, in casa contro il Cimitile e in trasferta a Ischia conquistando in tutto soltanto un set. Statistiche alla mano potrebbe essere una buona opportunità per l’Indomita che domani ritroverà anche capitan Vitale, assente nel match di sabato scorso contro la Pallavolo Salerno. Roberto Corvo, però, non si fida e in questi giorni ha lavorato molto sia sul fisico che sulla testa dei suoi ragazzi che devono archiviare l’amarezza del ko nella stracittadina e pensare esclusivamente al match contro Battipaglia. Tra le fila dei battipagliesi ci saranno inoltre ben tre ex, il libero Abbundo, il palleggiatore Baccaro e il centrale Dell’Agnello. C’è, infine, anche un precedente relativo a questa stagione. Le due squadre si sono, infatti, affrontate proprio a Battipaglia nel match valido per la terza giornata di Coppa Campania. A vincere al tie break fu proprio la squadra di casa al termine di un match in ogni caso molto equilibrato. “Li conosciamo sicuramente bene” – ha dichiarato il coach dell’Indomita Roberto Corvo alla vigilia del match – “dobbiamo essere bravi a sfruttare i loro punti deboli. Non dobbiamo farli giocare, partendo subito forte e mettendo pressione costringerli all’errore. Per noi è una partita che vale già tanto, dobbiamo assolutamente vincere, anche perché il calendario poi si fa in salita”. Ciò che è sicuro è che la squadra ha già archiviato il derby di sabato scorso: “Alla ripresa della preparazione abbiamo esaminato quanto successo puntando l’attenzione sugli errori che vanno evitati. La sfida con la Pallavolo Salerno è ormai alle spalle, bisogna guardare avanti e sono certo che i ragazzi risponderanno bene sul campo”.

Area Comunicazione

Asd Indomita Salerno