CONDIVIDI

EXTON VOLLEYBALL AVERSA – BCC CITT MANDOR CINQUEFRONDI 3-1 (25-11; 25-22; 17-25; 25-14)

EXTON VOLLEYBALL AVERSA: Di Giorgio 1, Scialò 17, Libraro 2, Falanga 5, Rispoli 12, Montò 4, Giacobelli 13, Bisci (L), Ardito, Di Santi, Saccone, Lombardi (L2). All.: Draganov. Vice All.: Della Volpe.

BCC CITT MANDOR CINQUEFRONDI: Blanco 7; Scopelliti 3, Palmeri 18, Boscaini 9, Di Pasquale 6, Mariella 4, Davoli (L), Burriesci, Ritacco, Pedepalumbo, Cimino, Concolino, Galiano (L2). All.: Polimeni. Vice All.: Giglietta.

Arbitri: Cosmo Costa – Ivan Grosso

Exton Aversa - Cinquefrondi

AVERSA – Si riparte da dove ci si era lasciati. La Exton Volleyball Aversa ritrova il proprio pubblico, accorso in massa al PalaJacazzi, dopo cinque mesi e lo fa con una vittoria in occasione della prima giornata del girone C del campionato di serie B1 maschile di pallavolo. In poco più di un’ora e trenta la squadra del Presidente Di Meo guadagna i primi tre punti di stagione e batte 3-1 (25-11; 25-22; 17-25; 25-14) la Bcc Mandor Cinquefrondi. La squadra di coach Draganov parte bene nel primo set e dopo il 3-2 siglato da Falanga prende il largo e si porta in breve a più quattro (6-2). Coach Polimeni chiama time – out per riportare all’ordine i calabresi che, però, riescono a realizzare solo un punto. La Exton Volleyball Aversa, invece, ne fa due e va al primo time – out tecnico sull’8-3 con un punto di Rispoli. Palmeri e Boschini provano a dare la sveglia alla squadra ospite che, tuttavia, torna a cadere sotto i colpi normanni che affondano sul 13-7 con un tap-in vincente di Giacobelli. Il 15-8 lo firma ancora il numero diciotto aversano che capitalizza al meglio un primo tempo di Libraro. Al secondo time – out tecnico si va sul 16-8. Il vantaggio ormai è tale che la squadra del Presidente Di Meo deve solo amministrare fino al 25-11 messo a terra da Rispoli.

Il secondo set è più equilibrato. Dopo l’1-2 di Montò, si va punto a punto fino al 7-8 per la Bcc Mandor Cinquefrondi che approfitta di una difesa errata di Di Santi e compagni. L’equilibrio, con rimonta del sestetto di Draganov, prosegue fino al 16 pari, quando Scialò mette la freccia ed anche paura ai calabresi che si smarriscono e commettono due errori sul 18-16. Sul 20-18 Giacobelli e Montò in muro sbarrano la strada a Palmeri e subito dopo allunga Scialò con un block out. Si va presto sul 2-0 per la Exton Volleyball Aversa che approfitta di una battuta out di Mariella. Di fronte nel volley, però, ci sono anche gli avversari. Lo sport insegna che mai nulla è scontato. Ed, infatti, in vantaggio 2-0, la squadra di coach Draganov subisce il ritorno del sestetto di Polimeni che approfitta anche di un calo normanno. Al primo time – out tecnico il vantaggio calabrese è di cinque punti per il 5-8 di Di Pasquale. I padroni di casa provano a rientrare in partita ma non riescono, anche con un muro vincente di Di Giorgio, ed al secondo time – out tecnico il vantaggio del Cinquefrondi sale a più 6 con Scopelliti. La Bcc Mandor Cinquefrondi approfitta del vantaggio e continua a macinare punti, chiudendo con Palmeri il punto del 17-25. Il set vinto dai calabresi non scoraggia affatto la Exton Volleyball Aversa che nel quarto scende in campo decisa a vincere ed al primo time – out tecnico è sull’8-6 con Scialò. I calabresi sembrano perdere lucidità ed i padroni di casa normanni non stanno a guardare. Aggrediscono e giocano bene. Con un colpo da biliardo di Scialò vanno sul 15-7 e subito dopo con Rispoli si portano a più 9. I calabresi sbagliano. Falanga sul 19-11 non perdona così come Libraro sul 20-12. Tre errori arrivano negli ultimi punti, prima del 25-14. C’è Rispoli. Non sbaglia. Mette palla terra e per la Exton Volleyball Aversa sono i primi tre punti della stagione in serie B1 che inizia nel migliore dei modi.

Exton Aversa - Cinquefrondi, Presidente Di Meo

«Abbiamo iniziato quest’anno con una vittoria – dice il Presidente Di Meo – così come avevamo concluso lo scorso. Sapevamo che non sarebbe stata una gara facile. In più, dopo la partenza di Figliolia, la squadra si è dovuta riassestare cambiando anche gioco in una sola settimana ma la risposta è stata positivissima. Devo dire grazie ai ragazzi per il cuore che hanno messo in campo in un match molto importante che per noi ha rappresentato l’esordio in serie B1. E’ stato tutto perfetto. Questa è la B1, quasi una serie A2 in miniatura. Un campionato durante il quale nessuno ti regala niente e tutti sono pronti ad approfittare di ogni minimo errore degli avversari». «C’è stata una grande risposta del pubblico – aggiunge il massimo dirigente normanno – con oltre seicento persone che hanno affollato gli spalti del PalaJacazzi. Significa che il progetto che stiamo portando avanti è vincente e questo ci spinge a proseguire per tentare il grande passo restando sempre vigili sul mercato per impreziosire ancor di più il roster».

Exton Aversa - Cinquefrondi, Coach Draganov

I tifosi della Exton Aversa, nella prima e vincente gara di B1, hanno avuto modo di conoscere anche coach Draganov e di capire subito l’esperienza e la professionalità del tecnico bulgaro che ha sapientemente gestito la partita: «Solitamente le prime partite – ha dichiarato – sono le più difficili perché la squadra deve ancora crescere e non si conoscono gli avversari. In questo caso, poi, è anche la prima volta che si gioca in B1. A dir la verità mi aspettavo di peggio. I ragazzi sono stati molto bravi nei primi due set. C’è stato un calo mentale pensando che già fosse fatta però hanno capito che non c’è mai una partita finita prima di aggiudicarsi tre set e sono stati bravi a riprendersi disputando un ultimo set perfetto tatticamente. La partita è andata molto bene». «Bisogna sempre sognare – conclude il tecnico della Exton Volleyball Aversa – ma per ora non possiamo dire quali siano i nostri obiettivi. Dobbiamo conoscere anche le altre squadre ed attendere almeno tre partite per capire. Sognare, però, non è vietato a nessuno».

Questi i risultati delle gare della prima giornata del girone C del campionato di serie B1 maschile di pallavolo

B1, GIRONE C – GIORNATA 1

SI!HAPPY LORELEI POTENZA – MEIC SERVICES GELA 1-3

CER.GLOBO CIVITA CASTELLANA – GRUPPO VENA COSENZA 3-1

EXTON VOLLEYBALL AVERSA – BCC CITT MANDOR CINQUEFRONDI 3-1

V.BROLO ELETTROSUD – FRESCO IL GELATO LAGONEGRO 0-3

CLUB ITALIA FIPAV – HYDRA VOLLEY LATINA 2-3

Riposa Pallavolo Martina

CLASSIFICA GIRONE C

FRESCO IL GELATO LAGONEGRO 3

EXTON VOLLEYBALL AVERSA 3

CER. GLOBO CIVITA 3

MEIC SERVICES GELA 3

HYDRA VOLLEY LATINA 2

CLUB ITALIA FIPAV 1

SI! HAPPY LORELEI POTENZA 0

GRUPPO VENA COSENZA 0

BCC CITT MANDOR CINQUEFRONDI 0

V. BROLO ELETTROSUD 0

PALLAVOLO MARTINA

Annamaria Iodice

Giornalista pubblicista e comunicatrice