CONDIVIDI

Il vicepresidente rossoblu Napolitano: “Faremo un buon campionato”

Napoli – Megaride ai quarti di finale di Coppa Italia, Centro Ester già proiettato verso la prima gara del campionato di B2. Si chiude all’ultima sfida della fase eliminatoria l’avventura delle esterine nella competizione tricolore. Troppo forte e quadrata la formazione di Loparco, big designata della categoria, per pensare di centrare imprese miracolose al Polifunzionale di Soccavo. Il Centro Ester però, come all’andata, esce sconfitto con l’onore delle armi, soprattutto per un primo set giocato alla pari delle quotate rivali. La beffa in volata, 25-23, è un mazzata che tarpa le ali alle rossoblu e mette invece il turbo alle padrone di casa, che diventano padrone anche della partita aggiudicandosi con ampio margine pure il secondo (25-17) ed il terzo set (25-15). Tre a zero, dunque. Megaride qualificata con merito alla seconda fase della Coppa Italia, mentre per il Centro Ester è tempo di dedicarsi anima e corpo alla preparazione del debutto in serie B, fissato per il 18 ottobre al PalaDennerlein contro l’Orakom Royal Salerno.
“Possiamo essere moderatamente contenti del comportamento della squadra in Coppa”, spiega il vicepresidente del Centro Ester Giosuè Napolitano. “Al di là dei punti fatti con l’Orakom, le due prestazioni contro la Megaride, soprattutto quella nella partita casalinga, hanno offerto parecchi segnali positivi. Abbiamo la certezza che questa squadra ha buone potenzialità e che c’è la possibilità di fare un buon campionato, anche se non sappiamo ancora quanto buono possa essere visto che non conosciamo il valore di tutte le altre squadre del girone. Una volta che migliorerà l’affiatamento tra palleggiatrici e centrali,il Centro Ester sarà davvero competitivo. Per il momento, visto anche che nelle ultime due gare abbiamo dovuto fare i conti con parecchi acciacchi, può andar bene così”.
Nel campionato che sta per iniziare non giocherà per i colori esterini Francesca Autiero. La forte centrale, una delle protagoniste dell’appassionante cavalcata promozione dell’anno scorso, è passata al Cus Napoli in serie C.
Napoli, 09/10/14​ Rino Dazzo, Addetto Stampa Pallavolo Centro Ester Napoli
IMG_9368.JPG