CONDIVIDI

Italvolley

Cresce sempre di più l’attenzione verso il Campionato Mondiale femminile, che nella serata di ieri per la partita tra Italia e Repubblica Dominicana, andata in onda su RaiSport 1, ha fatto registrare ben 830mila spettatori e uno share del 3.37. Un dato positivo che testimonia ancora una volta il grande seguito degli appassionati verso la rassegna iridata che per la prima volta si svolge in Italia.

 

Italy 2014 – Il calendario, la classifica e il Palinsesto Tv della seconda fase

 

LE POOL DELLA SECONDA FASE

Pool E (Bari/Trieste): Italia, Dominicana, Croazia, Germania, Cina, Giappone, Azerbaijan, Belgio.

Pool F (Verona/Modena): Brasile, Serbia, Bulgaria, Turchia, Russia, Stati Uniti, Olanda, Kazakhistan.

CALENDARIO SECONDA FASE

1 ottobre

Pool E: (Bari) Dominicana – Belgio ore 17, Italia – Azerbaijan ore 20; (Trieste) Germania – Cina ore 17, Croazia – Giappone ore 20.

Pool F: (Verona) Serbia – Olanda ore 17, Brasile – Kazakhistan ore 20; (Modena) Turchia – Stati Uniti ore 17, Bulgaria – Russia ore 20.

2 ottobre

Pool E: (Bari) Dominicana – Azerbaijan ore 17, Italia – Belgio ore 20; (Trieste) Germania – Giappone ore 17, Croazia – Cina ore 20.

Pool F: (Verona) Serbia – Kazakhistan ore 17, Brasile – Olanda ore 20; (Modena) Turchia – Russia ore 17, Bulgaria – Stati Uniti ore 20.

4 ottobre

Pool E: (Bari) Dominicana – Cina ore 17, Italia – Giappone ore 20; (Trieste) Germania – Belgio ore 17, Croazia – Azerbaijan ore 20.

Pool F: (Verona) Serbia – Stati Uniti ore 17, Brasile – Russia ore 20; (Modena) Turchia – Olanda ore 17, Bulgaria – Kazakhistan ore 20.

5 ottobre

Pool E: (Bari) Dominicana – Giappone ore 17, Italia – Cina ore 20; (Trieste) Germania – Azerbaijan ore 17, Croazia – Belgio ore 20.

Pool F: (Verona) Serbia – Russia ore 17, Brasile – Stati Uniti ore 20; (Modena) Turchia – Kazakhistan ore 17, Bulgaria – Olanda ore 20.

IL CALENDARIO DELLE AZZURRE

1 ottobre Italia – Azerbaijan diretta RaiSport 1 ore 20; 2 ottobre Italia – Belgio diretta RaiSport 1 ore 20; 4 ottobre Italia – Giappone diretta RaiSport 1 ore 20; 5 ottobre Italia – Cina diretta RaiSport 1 ore 20.

CLASSIFICA SECONDA FASE

Pool E (Bari/Trieste): Cina 8, Italia 7, Dominicana 6, Giappone 5, Belgio e Croazia 3, Azerbaijan e Germania 2.

Pool F (Verona/Modena): Stati Uniti 9, Brasile 8, Russia 6, Serbia 5, Olanda e Bulgaria 3, Turchia 2, Kazakhistan 0.

PALINSESTO TV SECONDA FASE

1 ottobre

Pool E (Bari) Dominicana – Belgio diretta RaiSport 1 ore 17.

Pool E (Bari) Italia – Azerbaijan diretta RaiSport 1 ore 20.

Pool E (Trieste) Germania – Cina differita RaiSport 1 ore 22.45.

2 ottobre

Pool E (Bari) Dominicana – Azerbaijan diretta RaiSport 1 ore 17.

Pool E (Bari) Italia – Belgio diretta RaiSport 1 ore 20.

Pool F: (Verona) Brasile – Olanda differita RaiSport 1 ore 22.45.

4 ottobre

Pool E (Bari) Italia – Giappone diretta RaiSport 1 ore 20.

Pool E (Bari) Dominicana – Cina differita RaiSport 1 ore 22.45.

Pool F (Verona) Brasile – Russia differita RaiSport 1 ore 01.20.

5 ottobre

Pool E (Bari) Italia – Cina diretta RaiSport 1 ore 20.

Pool E (Bari) Dominicana – Giappone differita RaiSport 1 ore 22.45.

Pool F (Verona) Brasile – Stai Uniti differita RaiSport 1 ore 01.20.

FORMULA – Nella seconda fase le 16 squadre rimaste in gara vengono suddivise in due gironi: le prime quattro della pool A giocheranno con le prime quattro della pool D. Altrettanto faranno le migliori dei gironi B e C. Non verranno ripetuti gli incontri già disputati nella prima fase, i cui risultati saranno validi anche per stilare la classifica della seconda parte del torneo. Per capire meglio verranno in pratica formati dei gironi da otto squadre che si svilupperanno in quattro giornate di gara. Le prime tre di ogni girone si qualificano per la fase successiva.

Terza fase – Le sei squadre qualificate dalla seconda fase verranno suddivise in due pool da tre. I gironi verranno così composti: le vincitrici dei gruppi saranno inserite una in un girone e una nell’altro, mentre le seconde e le terze verranno assegnate ad ogni singola pool con un sorteggio.

Fase finale – La prima e la seconda classificata di questi due mini gironi accedono alle semifinali per le medaglie.

VIDEO CHALLENGE SYSTEM – Dalla seconda fase del Mondiale verrà utilizzato Il Video Challenge System e potrà essere richiesto esclusivamente dall’allenatore dopo 5 secondi dalla fine dell’azione. Entrambe le squadre avranno a disposizione due richieste per set. Se dopo la richiesta l’arbitro darà ragione alla squadra richiedente questa manterrà invariato il numero di chiamate a disposizione, in caso contrario diminuiranno a zero.

 

PALLAVOLO COMUNICATO FEDERALE DEL 29 settembre 2014 a cura dell’ufficio stampa Fipav


Warning: A non-numeric value encountered in /home/ilmedian/public_html/sport.ilmediano.it/wp-content/themes/Newsmag/includes/wp_booster/td_block.php on line 353