CONDIVIDI

jomi salerno

Archiviata con moderata soddisfazione la gara d’esordio in campionato vinta agevolmente ai danni della Nuorese, la Jomi ha già ripreso a ritmo sostenuto la preparazione settimanale che sfocerà sabato nel delicato ed impegnativo match in programma sul campo del Casalgrande Padana che ha esordito con una vittoria sul campo del Dossobuono. Sarà confronto aspro quello in programma al PalaKeope che metterà a dura prova la tenuta del rinnovato e ringiovanito roster delle Campionesse d’Italia. L’esordio soft in campionato contro la non irresistibile matricola sarda ha evidenziato pregi e difetti della Jomi che dovrà lavorare con grande impegno ed abnegazione per ricalcare le orme dei successi degli anni passati. “La convinzione, però, c’è tutta – puntualizza coach Nasta – il gruppo sta rispondendo bene a tutte le sollecitazioni e dalle tante giovani in organico stiamo ricevendo indicazioni confortanti. Mi aspetto un importante e significativo progresso da parte della macedone Belma Beba che deve necessariamente salire di tono e piacevoli conferme dalle nostre giocatrici più esperte che in questa fase stanno trascinando il gruppo”. Dall’altra parte si preannuncia un Casalgrande motivato ed ambizioso, deciso a riscattare il deludente campionato scorso. Le ex Klimek e Furlanetto e le eterne Popescu e Bassi, le insidie maggiori del gruppo guidato da Peppe Miceli.

Stampa PDOSalerno


Warning: A non-numeric value encountered in /home/ilmedian/public_html/sport.ilmediano.it/wp-content/themes/Newsmag/includes/wp_booster/td_block.php on line 353