CONDIVIDI

Exton Aversa - Lacaita Torricella, esultanza

Si è conclusa la prima settimana di allenamenti in casa Exton. Questi primi sei giorni all’insegna dell’entusiasmo sono stati anche abbastanza duri per i ragazzi normanni che quotidianamente hanno svolto doppia seduta di allenamento, tra sala pesi e PalaJacazzi, con la direzione del Prof. Paolo Della Volpe e sotto lo sguardo vigile di coach Draganov. Lo stesso programma verrà ripetuto la prossima settimana quando i carichi di lavoro cominceranno ad aumentare, nel frattempo, per i rossoblu, giorno di riposo ed appuntamento a lunedì pomeriggio. Il bilancio dei primi sei giorni di lavoro appare alquanto positivo, il gruppo si mostra già affiatato e volenteroso ma soprattutto mostra già un certo feeling con il suo nuovo allenatore, parole e musica del Direttore Sportivo, Antimo Del Prete:

La prima settimana di allenamento è andata benissimo, sono molto soddisfatto, i ragazzi sono entusiasti, hanno sempre il sorriso sulle labbra e voglia di lavorare da vendere, nonostante i  nuovi innesti, sarà che sono tutti campani, appaiono già tutti sulla stessa lunghezza d’onda – continua riferendosi al tecnico bulgaro – Sono molto contento di lavorare a stretto giro con Georgui, mi sta dando tanto, con lui si respira pallavolo in ogni momento,

credo che possa costituire il vero valore aggiunto della prossima stagione”.

 

Clima sereno e soddisfazione anche tra i ragazzi:

Abbiamo iniziato bene, sono contento. Il lavoro a cui siamo stati sottoposti è stato graduale e mirato. Non tutti eravamo nelle stesse condizioni fisiche e questa prima settimana ci è servita per prepararci al meglio ai carichi di lavoro che dovremmo affrontare nei prossimi giorni – continua loschiacciatore Antonio Di Santi – Il gruppo si sta costituendo piano piano,  i nuovi arrivi si stanno ambientando bene, d’altronde, a parte Figliolia che ha quasi sempre giocato fuori regione, siamo tutti campani e ci conosciamo già, motivo in più per fare bene”

 

    Ufficio Stampa Exton Volleyball Aversa

Arianna De Martino & Antonella Manfellotto