CONDIVIDI

Sono stati tre giorni intensi, quelli svoltisi a Catania, al centro federale “Le Capannine” per il 22° campionato italiano di Beach Volley.

marta menegatti - viktoria orsi toth 1

Campionesse, indiscusse, d’Italia Marta Menegatti e Viktoria OrsiToth, che hanno confermato il titolo vinto l’anno scorso a Cesenatico a soli 3-4 mesi dalla loro unione.

Le ragazze del Ct Paulao hanno vinto 2-0 tutte le partite di questi giorni, dimostrando in ogni momento la loro superiorità tecnica. La coppia, nonostante, sia insieme solo da poco più di un anno ha già un ottimo affiatamento e il loro grande e duro lavoro ha dato i risultati sperati.

marta menegatti - viktoria orsi toth 2

“Dedichiamo la vittoria a noi due che tanto abbiamo lavorato in questo periodo”, ha detto la Menegatti a fine partita. Una Menegatti  che ha incantato il pubblico sugli spalti e il pubblico a casa che ha potuto seguirli tramite Nuvolari (224 del digitale) osportube. Una vera fuoriclasse, un gatto sulla sabbia in difesa che sa anche contrattaccare, come l’ha descritta l’ex grande giocatrice di Beach Volley, Daniela Gattelli.

Viky dedica invece il loro risultato a “tutte quelle persone che gioiranno con noi di questa vittoria e che sempre ci sostengono”.Viki, insieme ad Alex Ranghieri, vincono anche il premio come miglior giocatore della finale!

marta menegatti - viktoria orsi toth 3

Due giovani ragazze, entrambe del ’90 nate a pochi giorni di distanza, due grandi campionesse!

A seguire la coppia Menegatti – Orsi Toth sul podio,  GiuliaMomoli – Lucia Bacchi e Daniela Gioria- Laura Giombini.

Per quanto riguarda gli atleti maschili, vincono il titolo di campioni d’Italia Alex Ranghieri e Daniele Lupo, separato dal suo compagno Paolo Nicolai per un infortunio e al quale ha dedicato la vittoria.

A seguire Ficosecco – Casadei  e Lupo – Vanni.

Il prossimo appuntamento per Marta e Viki sarà tra una decina di giorni nel Master di Baku nella lontana Arzebaijan, dove in caso di vittoria l’Italia avrà un posto garantito nei mondiali del prossimo anno.

Fonte e foto: Fan club ufficiale Marta Menegatti