CONDIVIDI

image

Tre giovani atlete di grande prospettiva che rinforzeranno la rosa bruniana nella stagione 2014/2015

Coach Guido Pasciari: “Hanno grande entusiasmo: ci faranno compiere un deciso salto di qualità”

La novità dell’ultima ora – Ripescata in serie C la compagine maschile

 

Primi colpi di mercato per la McDonald’s Nola. La società bruniana, a poco meno di 10 giorni dal raduno ufficiale che sancirà l’inizio dell’attività agonistica della stagione 2014/2015, è lieta di annunciare di aver completato i tesseramenti di Maria Puglisi, posto quattro classe ’97 proveniente dal Centro Ester Napoli, Marilù Oliviero, posto quattro classe ’97 proveniente dal Molinari Ponticelli, e di Marika Longobardi, centrale classe ’98 proveniente dal Rota Volley Mercato San Severino. Oliviero e Puglisi faranno parte del team di serie C mentre la promettente e giovanissima centrale Marika Longobardi andrà ad arricchire la rosa under 18. Da segnalare la situazione della schiacciatrice classe ’98 Emilia Lucariello che, dopo due anni di duro apprendistato alla scuola di coach Guido Pasciari con la maglia del Nola Città dei Gigli a.s.d., torna a Gricignano con il New Volley per completare la rosa della prima squadra in A2. La schiacciatrice casertana farà però ancora parte del roster dell’under 18 bruniana che proverà a migliorare il secondo posto, a livello regionale, conquistato al termine della scorsa stagione.

 

Soddisfatto degli arrivi di Puglisi, Oliviero (già a Nola con l’under 16 prima e under 18 poi) e Longobardi, coach Guido Pasciari ha voluto dapprima fare un grosso in bocca al lupo alla giovanissima Emilia Lucariello che proverà, di qui a qualche mese, l’ebrezza della serie A:“Per noi è motivo di orgoglio e grande soddisfazione sapere che la piccola Emilia (ndr) farà parte di una squadra di A2 – ha esultato il coach della McDonald’s Nola – la ragazza negli ultimi due anni è migliorata tanto facendo intravedere parte di un potenziale fisico e tecnico che noi tutti ci auguriamo le possa fruttare una lunga e soddisfacente carriera. Per quanto riguarda Puglisi, Oliviero e Longobardi non posso che esprimere una certa gioia per la conclusione di queste trattative. Si tratta infatti di tre atlete giovanissime ma di grande impatto e, per assurdo, esperienza Sono sicuro che sapranno garantirci un grosso salto di qualità aumentando il livello medio sia di prima squadra che di under 18. Adesso ci godiamo questi ultimi giorni di pausa per poi rituffarci in campo – ha concluso coach Pasciari – con il solito obiettivo: dare il massimo”.

 

Intanto la società vuole ringraziare, salutare e fare un grosso in bocca al lupo alle atlete che hanno lasciato il gruppo per provare nuove esperienze altrove. La tenacia, il cuore e lo spirito di sacrificio mostrato in questi anni da un gruppo di splendide atlete classe ’92- ’93 fungeranno da esempio per le nuove leve che si apprestano a raccogliere il testimone da chi ha saputo portare in alto il nome del Nola Città dei Gigli a.s.d.

 

In ambito maschile, il Nola Città dei Gigli a.s.d. è lieto di comunicare che la prima squadra dopo aver presentato regolare richiesta di ripescaggio in serie C, è stata ammessa nella massima serie regionale. 

 

Nicola Alfano

Ufficio Stampa Nola Città dei Gigli a.s.d.