CONDIVIDI

10609151_10152309987591344_246665371_n

 

Non si ferma la campagna acquisti della GIS Ottaviano, protagonista di un’estate a dir poco rovente. Dopo l’acquisizione di Mario Canzanella e la riconferma del palleggiatore Michele Leone, la società vesuviana ha annunciato un’altra fondamentale pedina: Fabio di Florio giovane e potente schiacciatore opposto, già ad Ottaviano nella passata stagione e protagonista di prestazioni sensazionali, che hanno permesso alla squadra di arrivare ad un passo dal sogno play-off.

La riconferma dell’atleta salernitano è una grande notizia per la GIS ed un’ulteriore dimostrazione della volontà di compiere il salto di qualità definitivo: Di Florio, infatti, è stato conteso a lungo da numerose società prestigiose, campane e non, che hanno cercato in tutti i modi di strapparlo alla compagine ottavianese. Alla fine, però, la bontà del progetto e la voglia di dare continuità al lavoro dello scorso anno hanno prevalso e il sodalizio è stato rinnovato con soddisfazione da entrambe le parti.

“La mia non è stata una scelta difficile”, ha commentato Di Florio, “ho scelto un progetto vincente e serio; in più, dopo la buona stagione dello scorso anno, la mia volontà era quella di continuare il percorso fatto con Coach Russo e con il resto dei compagni, con la consapevolezza di poter migliorare ancora tanto in questa società”.

Infine, a proposito degli obiettivi stagionali, il forte schiacciatore ha aggiunto: “Si sta allestendo una squadra competitiva e abbiamo uno dei migliori tecnici di tutta la regione; ci sono quindi tutte le premesse per disputare una grande annata e raggiungere il traguardo dei play-off; sappiamo che il campionato sarà lungo e che affronteremo squadre molto forti, a partire da Leverano e Castellana: ma siamo consapevoli della nostra valore e lavoreremo duramente per ottenere i risultati sperati”.

Il lavoro della GIS Ottaviano va avanti; parallelamente alle riconferme, i dirigenti ottavianesi stanno procedendo a ritmo sostenuto per la definizione dei nuovi acquisti, i cui ingaggi saranno definiti a stretto giro. Nelle prossime settimane sono attese ulteriori novità.

Ufficio stampa GIS Pallavolo Ottaviano