CONDIVIDI

mondiale italy

Quartu Sant’Elena. All’esordio nel Campionato Europeo di Beach Volley, le azzurre Marta Menegatti e Viktoria Orsi-Toth non hanno tradito le attese, battendo le russe Rudykh-Makroguzova 2-0 (21-15, 21-17). Le ragazze di Paulao hanno dominato senza problemi il primo set, mentre nel secondo hanno per lunghi tratti dovuto inseguire le russe, portando a termine alla fine una bella rimonta, valsa la vittoria finale.

Viktoria Orsi-Toth: “Siamo soddisfatte di aver iniziato con una vittoria il torneo. Nel primo set abbiamo giocato bene, mentre nel secondo siamo un po’ calate, riuscendo però a reagire.”

Nell’altra gara della Pool G, le svizzere Forrer-Vergé-Dépré hanno battuto le olandesi Bloem-Wesselink 2-1 (12-21, 23-21, 15-10), dunque questa la classifica: Menegatti-Orsi Toth e Forrer-Vergé-Dépré 2, Bloem-Wesselink e Rudykh-Makroguzova 1.

Indicazioni positive sono arrivate anche da Giulia Momoli e Lucia Bacchi, che nella gara contro le forti tedeche Holtwick-Semmler hanno sfiorato l’impresa, cedendo solo al tie-break 2-1 (21-15, 13-21, 15-13). Le azzurre hanno subito il gioco delle avversarie nel primo set, ma nel secondo si sono riscattate alla grande. Molto combattuto il tie-break, nel quale Giulia e Lucia hanno sempre tenuto testa alla coppia della Germania, prima di subire il break decisivo.

Lucia Bacchi: “Quando perdi in questo modo il rammarico resta sempre, però vedendo il valore delle avversarie possiamo sorridere, perché abbiamo fatto vedere buone cose. Nelle prossime partite dovremo mettere un pizzico di cattiveria in più nei momenti chiave.”

Sempre nella Pool B le russe Syrtseva-Moiseeva hanno piegato le austriache Hansel-Zass 2-1 (21-15, 20-22, 15-7), questa la classifica: Syrtseva-Moiseeva e Holtwick-Semmler 2, Momoli-Bacchi e Hansel-Zass 1.

Anche Daniela Gioria e Laura Giombini sono piegate da una coppia tedesca, quella formata dalle vice campioni mondiali Borger-Büthe 2-0 (21-17, 21-12). Le ragazze di Paulao hanno tenuto bene il campo nel primo set, per poi dover lasciar strada alle avversarie nel secondo. Restando nella Pool C le finlandesi Nyström-Nyström hanno battuto le connazionali Lehtonen-Lahti 2-1 (21-10, 16-21, 15-11). Al termine del primo giorno la classifica della Pool C vede: Borger-Buthe e Nystrom-Nystrom 2, Lehtonen-Lahti e Gioria Giombini 1.

Completando il quadro delle coppie italiane, gran bella impressione hanno mostrato le giovanissime Giada Benazzi e Agata Zuccarelli, sconfitte dalle tedesche Ludwig-Walkenhorst 2-0 (21-18, 21-15), ma capaci di tener testa a lungo alle teste di serie n.1 del tabellone.

Evidente l’emozione nelle parole di Benazzi: “A un certo punto ci avevamo davvero preso gusto e pensavamo pure a uno scherzetto, però loro fortissime, sarebbe stato troppo esordire così.”

Nell’altro match della Pool A, le olandesi Brakman-Van der Vlist hanno avuto la meglio sulle polacche brzostek-Kolosinska 2-0 (22-20, 21-13), questa la classifica: Braakman-Van der Vlist e Ludwig Walkenhorst 2, Benazzi-Zuccarelli e Brzostek-Kolosinska 1.

 

Questo il programma di domani delle coppie femminili azzurre:

 

(Pool C) Nyström Er.-Nyström Em. FIN – Gioria-Giombini

(Pool A) Braakman-Van der Vlist NED – Benazzi-Zuccarelli

(Pool B) Syrtseva-Moiseeva RUS – Momoli-Bacchi

(Pool G) Menegatti-Orsi Toth – Bloem-Wesselink NED

 

ufficio stampa Fipav