CONDIVIDI

Inizia domani ad Arzano l’avventura nella fase finale del torneo giovanile: impegno ostico contro le salernitane

Coach Guido Pasciari: “Rispetto per tutte le avversarie ma timore di nessuno, vogliamo e possiamo far bene”

Nell’altra semifinale si affrontano Guerriero Luvo Arzano e Volley Project Pontecagnano

Under 18 nola

Scatta l’ora della Final Four Regionale under 18 per le “Pesti” della McDonald’s Nola. Domani alle 19.30 al PalaRea di Arzano, il team giovanile bruniano affronterà in gara unica la forte compagine under del Rota Volley Mercato San Severino nel penultimo atto del torneo under 18 campano che si svolgerà sul campo della Guerriero Luvo Arzano. Sfida di altissimo livello quella che vedrà contrapposte due delle realtà giovanili più vincenti degli ultimi anni a livello regionale, fresche vincitrici dei titoli provinciali di Napoli e Salerno, pronte a mettere in campo talenti di primissimo ordine. Da una parte le sorelle Ferrara dirette in panchina da “papà Vito” e dall’altra il gruppo storico delle “Piccole Pesti” bruniane che, al primo anno di under 18 e dopo aver trionfato nella passata stagione nel campionato under 16 provinciale, regionale e interregionale, intendono aprire un nuovo ciclo vincente anche nella massima categoria giovanile femminile.

Vigilia di Final Four vissuta in maniera sobria e tranquilla in casa McDonald’s Nola dove a parlare è stato, come di consueto, coach Guido Pasciari: “Rispettiamo tutte le avversarie che abbiamo incontrato e che incontreremo, ma l’obiettivo resta sempre lo stesso: far bene – ha dichiarato Pasciari -. Le ragazze hanno lavorato bene mostrando la giusta concentrazione alla vigilia di un appuntamento molto atteso e sentito nel corso del quale affronteremo una squadra di altissimo livello e ben rodata. Il Rota Volley esprime individualità importanti in un collettivo ben orchestrato da coach Vito Ferrara che nel corso degli anni ha svolto uno splendido lavoro per valorizzare le sue atlete migliori. Dal canto nostro però, crediamo fermamente nel nostro progetto, sicuri di poter far bene a qualsiasi livello – ha concluso coach Guido Pasciari – per regalare nuove soddisfazioni al nostro ambiente e per valorizzare il lavoro di uno staff tecnico che da coach Girolamo Buono passando per Raffaele Donnarumma e Angela Manfredi, ha dato l’anima e forse anche più per velocizzare il processo di maturazione di queste ragazze”.

Prima della sfida tra McDonald’s Nola e Rota Volley Mercato San Severino in programma alle ore 19.30, scenderanno in campo le padrone di casa della Guerriero Luvo Arzano e le ragazze del Volley Project Pontecagnano (ore 17). La vincente di questa sfida incrocerà, giovedì 29 maggio alle ore 19.30, la squadra che si aggiudicherà la seconda semifinale.

locandina FinalFour

Nicola Alfano

 

Ufficio Stampa Nola Città dei Gigli a.s.d.