CONDIVIDI

australian-open-melbourne-2065564

 

E’ un primo turno agrodolce per l’Italia agli Australian Open in corso a Melbourne, torneo che inaugura la stagione tennistica.

Tra gli uomini, vittoria esaltante per Andreas Seppi che supera il beniamino di casa ed ex numero 1 Hewitt in cinque set, annullando anche un match point nel corso del quarto set. Vittoria senza troppi problemi per Fognini che supera agevolmente il russo Bogolomov Jr. che si ritira nel corso del terzo set. Niente da fare per Volandri, sconfitto tre set a zero dalla testa di serie n.10 Tsonga. Nel prossimo turno gli azzurri dovranno affrontare avversari ancora abbordabili sulla carta: per Seppi c’è l’americano Young e per il genovese Fognini l’esperto giocatore filandese Nieminem. Tra le teste di serie nessuna sorpresa. Tutti i più forti hanno superato il turno senza particolari difficoltà.

Tra le donne, primo turno amaro per i nostri colori. L’Errani e la Vinci sono state sconfitte rispettivamente dalla Goerges e dalla Zheng e devono dire addio al torneo. Sconfitta anche per la Schiavone attesa da un match proibitivo contro la Cibulkova. Esordio vincente invece per la Pennetta che ha battuto facilmente la Caduntu e per la Giorgi che ha avuto la meglio sulla Sanders. Per le nostre azzurre impegni complicati al secondo turno. Per la Giorgi ci sarà la Cornet, numero 25 del seeding. Per la Pennetta la Puig. Tra le teste di serie da segnalare la debaclè della Ktitova.

Luigi Iervolino