CONDIVIDI

Federica-Pellegrini-nuoto-foto-fb-800x531

 

Come un aliscafo. Federica Pellegrini ha compiuto un’impresa che difficilmente potrà essere ripetuta. Durante la finale della 4×200 stile libero, la staffetta azzurra negli ultimi 200 metri era al secondo posto staccata di ben 5 secondi dalle svedesi. Quando mancano 25 metri la Pellegrini inserisce il turbo e supera l’ultima staffettista nordica. Un’impresa che consegna all’Italia un oro che sembrava ormai svanito.

Oggi pomeriggio si torna in vasca. La Pellegrini sarà impegnata nella gara individuale dei 200 stile libero con le semifinali. Speranze di medaglia nella gara degli 800 stile libero con Paltrinieri e Detti favoriti. Grande finale nei 100 metri stile libero con Leonardi e Dotto che sognano una doppietta storica nella gara più ambita in vasca.

Luigi Iervolino