CONDIVIDI

Nuoto, venerdì 15 aprile settima edizione di “Aspettando la maratona Capri-Napoli”

Alla piscina Scandone dalle 10 in acqua cento ragazzi di scuole e case famiglie napoletane

 WP_20150416_11_12_58_Pro

Cento ragazzi in vasca per una festa del nuoto. Tutto nel segno della Capri-Napoli, la gara di Coppa del Mondo di nuoto di gran fondo considerata da tecnici ed esperti la più bella competizione natatoria che si svolge in acque libere. Giunge alla settima edizione “Aspettando la maratona Capri-Napoli”, organizzata in sinergia dalla società “Eventualmente eventi & comunicazione” (promotrice della prova valida quale tappa conclusiva del World Grand Prix Fina) di Luciano Cotena e dall’associazione “Accendiamo una stella for you” di Maria Rotunno.

La manifestazione è in programma venerdì 15 aprile a partire dalle 10 alla piscina Scandone di Napoli. I bambini coinvolti vengono dall’istituto comprensivo 91-Minniti, dal comprensivo 53-Neghelli, dall’Iss Pirandello-Svevo e dalla casa famiglia Piccoli soli. Per loro lezioni di nuoto con maestri ed ex nuotatori messi a disposizione dal centro federale della Fin, dai circoli sportivi e dalle forze armate.

L’obiettivo dell’iniziativa, come sempre, è quello di creare un momento di aggregazione, condivisione solidale e di avvicinamento dei minori al mondo dello sport.

Quella di venerdì 15 è la manifestazione di apertura delle numerose iniziative di avvicinamento alla Capri-Napoli 2016, quest’anno in programma il 4 settembre, prova che – come già avvenuto per gli ultimi tre anni – assegnerà, oltre alla vittoria di tappa, anche i titoli assoluti maschile e femminile per le gare di Coppa del Mondo superiori ai 10 chilometri.

 

Napoli, 13 aprile 2016