CONDIVIDI

logofinale-500x339

“Ottaviano per una sera sarà un mondo fantastico.” Si è conclusa con questa frase la conferenza stampa di presentazione della Notte bianca dello Sport ad Ottaviano, con lo slogan Sport in the city, lo sport si fa strada. La conferenza stampa è stata presieduta dal Sindaco di Ottaviano Luca Capasso, dall’assessore allo sport Aniello Saviano, dall’ Asd Ottaviano Vesuviers Michele Saggese e della responsabile PRKey Viviana Sepe. Dopo una breve introduzione da parte di Francesco Gravetti, responsabile ufficio stampa del Comune di Ottaviano, la parola è stata presa dal Sindaco Capasso:”Ottaviano merita il meglio, lo sport deve essere strumento di integrazione anche se le strutture non sono adeguate alla crescita. Questa manifestazione è stata voluta fortemente dai due principali partner qui al mio fianco(PRKey e Ottaviano Vesuviers). Quando mi hanno proposto questa manifestazione ho subito detto si. Questa manifestazione è importante anche per i commercianti del nostro paese e per questo li ringrazio per la disponibilità. Dalla settimana prossima saranno montate le luminarie.” Il Sindaco Capasso ha concluso poi dicendo:”Ringrazio tutte le società sportive presenti stamattina per il loro aiuto e per il grande impegno sociale che svolgono per il nostro territorio”.

Dopo il Sindaco, è intervenuto l’assessore allo sport Aniello Saviano:”Questa prima esperienza di notte bianca dello sport è un inizio. E’ la prima volta che  un paese vesuviano organizza una manifestazione così importante e per me è motivo di grande orgoglio. Ho creduto fin dal primo momento in questa manifestazione e sono sicuro che questo evento sveglierà la popolazione da questo torpore”.

Dopo gli interventi  dell’amministrazione comunale,  hanno preso la parola i due principali partner, i veri ideatori di Sport in the city. Ha iniziato il rappresentante dell’asd Ottaviano Vesuviers, Saggese:”Dopo vari mesi di lavoro intenso possiamo finalmente annunciare questo evento. Tutte le società interpellate hanno dato risposta positiva perché dobbiamo capire che il binomio amministrazione-società può essere fondamentale per Ottaviano. Il tema cardine della manifestazione è la famiglia. Vogliamo vedere famiglie intere insieme solo per lo sport e solo per Ottaviano.” Saggese ha concluso il suo discorso con una frase molto importante e significativa:”Nei raduni Nba Street un giorno ho ascoltato una frase molto bella che voglio ripetere ai giovani di Ottaviano e a tutta la popolazione “tutti i ragazzi hanno bisogno che qualcuno creda in loro”.

Dopo Saggese, è intervenuta la responsabile PRKey Viviana Sepe che ha dichiarato:” Sono qui perché voglio darvi dei numeri di questo evento. Abbiamo ricevuto otto patrocini tra cui quello del CONI. Abbiamo avuto la massima disponibilità dalle autorità per avere il permesso di chiudere le strade per cosi tante ore. Sport in the city avrà due portali che indicheranno l’ingresso e l’uscita del percorso: il primo sarà situato in Piazza San Lorenzo, il secondo su Via Roma. Piazza San Lorenzo fa angolo con due strade, corso Umberto I e via Roma ed ognuna termina con una piazza, San Francesco e piazza Mercato. Un circuito della giusta dimensione per testare l’evento pilota che si terrà sabato 14 Dicembre dalle ore 15 alle ore 24. Le attività previste sono: calcio, pugilato, artisti di strada, street basket, street volley, street tennis, scherma, calcio balilla e ci saranno anche centri fitness. Ogni sport avrà un referente e una presenza di atleti professionisti. Possiamo svelare che per il tennis ci sarà Perin, il campionissimo tredicenne e per il calcio l’ex portiere del Napoli Pino Taglialatela. Speriamo di ottenere un grandissimo successo.” Cosi ha concluso Viviana Sepe.

[youtube url=”youtube.com/watch?v=IFL2WIorkBk” width=”560″ height=”315″]

Luigi Iervolino